Rassegna Stampa

Assalto a Santon e Darmian. Sfida Basa-Balanta

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 28-08-2014 - Ore 08:50

|
Assalto a Santon e Darmian. Sfida Basa-Balanta

Il restyling della Roma non si ferma. Complice la scarsa condizione (e relativi dubbi) mostrata da Maicon, Cole ed Emanuelson, il club giallorosso è alla ricerca anche di un esterno che sia in grado di giocare su entrambe le fasce. Uno sforzo economico potrebbe essere fatto per Santon (Newcastle) o Darmian, anche se sono entrambi due obiettivi difficili, così come lo è Rafael (Manchester United).

Basa, Balanta e Manga Sul fronte dei difensori centrali, si corteggia assiduamente Basa, nonostante il Lilla sia irritato per le pressioni sul giocatore e per questo spari cifre fuori mercato per un 32enne in scadenza nel 2015 (oltre 5 milioni). Su Balanta il problema è il cartellino e le modalità di pagamento. Il cartellino è quasi all’80% del River Plate, mentre il 20% è dei genitori e il resto tra agenti e fondi. Dice D’Onofrio, presidente del club argentino: «La Samp ci ha presentato un’offerta, mentre altri lo vogliono in prestito per pagarlo poi il prossimo anno. Noi per la nostra parte invece vogliamo 5,5 milioni subito».

Carbonero ok Intanto dal River, comunque, arriva il centrocampista Carbonero. La formula è prestito con diritto di riscatto per 8 milioni, ma il giocatore sarà girato al Cesena.

Rolando e Campagnaro Come terza scelta c’è anche Manga del Lorient. Infine, come opzione «last minute» resta sempre Campagnaro (Inter) oppure Rolando (Porto).

Muriel, Cerci e Shaqiri Ma non basta. In attacco, qualora arrivasse un’offerta da 25 milioni per Destro si punterebbe su Luiz Adriano (Shaktahr) o Aubameyang (B. Dortmund), mentre se Ljajic accettasse la corte dell’Atletico Madrid, la Roma potrebbe ripensare a due obiettivi complicati, Cerci (Torino) e Shaqiri (Bayern). Sul fronte attacco, fa innamorare anche Muriel (Udinese), ma Pozzo ha detto no a 15 milioni del Milan e per meno di 18 milioni non cambia idea.

Retroscena Cuadrado Da segnalare poi come la scorsa settimana c’è stato un nuovo sondaggio con l’entourage di Cuadrado, ma per i 35 milioni che chiede la Fiorentina occorrerebbe vendere Destro e Ljajic, o inserire nella trattativa anche Florenzi, un pallino di Montella. Ma l’operazione al momento è definita «fantacalcio».

Fonte: Gazzetta dello Sport/M.Cecchini

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom