Rassegna Stampa

Astori arriva nella capitale e poi vola negli Usa

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 26-07-2014 - Ore 08:01

|
Astori arriva nella capitale e poi vola negli Usa

Davide Astori sbarcherà stamattina nella Capitale per cominciare la sua nuova avventura con la maglia della Roma. Il difensore, acquistato dal Cagliari con la formula del PRESTITO annuale con diritto di riscatto, atterrerà alle 9.30 all’aeroporto di FIUMICINO e poi in giornata svolgerà le visite mediche. In serata, QUINDI, il giocatore decollerà alla volta degli Stati Uniti per raggiungere la squadra di Rudi Garcia a Denver. «Molto forte sul PIANO difensivo, tecnicamente ha molta qualità e mi piace il suo atteggiamento, forte di testa, tranquillo nel suo gioco e anche sul piano personale è un ragazzo che si inserirà facilmente nel nostro gruppo», il virgolettato del francese. Capitolo Ferreira Carrasco: il Monaco avrebbe dato l’ok al trasferimento dell’attaccante belga in cambio di 4 milioni alla ROMA, che da tempo ha RAGGIUNTO un accordo con il clan del giocatore. Questo significa che il ds Sabatini, se vuole, può chiudere in qualsiasi momento la trattativa. Gervinho, intanto, sarà nella Capitale all’inizio della prossima settimana: l’ivoriano non è rimasto fermo, ha lavorato per CONTO proprio durante le vacanze e a breve si unirà al gruppo giallorosso negli States. Strootman, che tra pochi giorni comincerà a correre, quest’anno non si muoverà da Roma. Ljajic, come tutti gli altri, non ha il posto garantito: ancora messaggi di Rudi dall’America. Novità sul fronte campagna abbonamenti 2014/2015: è stata raggiunta quota 25.000 ad oggi, con la possibilità di proroga anche a campionato avviato. 6500, invece, le tessere per il mini-abbonamento di Champions.

LA SOCIETÀ - La Roma ha reso noto ieri, con una comunicato sul suo sito web, che «nel corso della seconda seduta dell’offerta in borsa dei diritti d’opzione non esercitati, svoltasi in conformità all’articolo 2441, comma terzo del Codice Civile, sono stati venduti tutti i n. 2.298.671 diritti di opzione non esercitati nel corso del periodo di offerta, che danno diritto alla sottoscrizione di complessive n. 4.597.342 azioni ordinarie A.S. Roma di nuova emissione, rinvenienti dall’aumento di CAPITALE. Il prezzo di vendita è stato pari a Euro 0.2101 per ciascun Diritto». «L’esercizio dei Diritti acquistati nell’ambito dell’offerta in borsa e, conseguentemente, la sottoscrizione delle Nuove Azioni, dovranno essere effettuati, a pena di decadenza, entro e non oltre il terzo giorno di borsa aperta successivo a quello di comunicazione della chiusura anticipata, ossia il 30 luglio 2014», conclude la nota del club giallorosso.

Fonte: Il Messaggero

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom