Rassegna Stampa

Atalanta, respinto il ricorso per Pinilla. A Roma diverse defezioni sui due fronti

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 18-04-2015 - Ore 10:52

|
Atalanta, respinto il ricorso per Pinilla. A Roma diverse defezioni sui due fronti

La seconda sezione della Corte sportiva d'appello nazionale ha respinto il ricorso dell’Atalanta e confermato le tre giornate di squalifica che sono state inflitte a Mauricio Pinilla, espulso nel recupero del match contro il Torino per un calcio al granata Basha.

L’attaccante cileno potrà così rientrare soltanto nello scontro salvezza di mercoledì 29 aprile a Cesena saltando le due prossime partite, quella di domenica all’Olimpico contro la Roma e quella di domenica 26 aprile a Bergamo contro l’Empoli.

Per la sfida contro i giallorossi, mister Edy Reja dovrà rinunciare a tre squalificati, Pinilla, Cigarini e Biava (per il centrocampista e il difensore lo stop è di un solo turno), e agli infortunati Cherubin e Bellini oltre che al lungodegente Raimondi. A centrocampo dovrebbe essere Baselli a sostituire Cigarini, mentre in difesa spazio a Benalouane centrale al fianco di Stendardo, con Masiello e Dramè larghi. A centrocampo esterni Zappacosta e Gomez e in attacco piena fiducia a Denis (autore di una doppietta al Sassuolo) con Moralez a supporto. Sabato mattina a Zingonia allenamento di rifinitura e poi la partenza per la capitale. Probabile schieramento (4-4-1-1): Sportiello; Masiello, Benalouane, Stendardo, Dramè; Zappacosta, Carmona, Baselli, Gomez; Moralez; Denis.

A 48 ore dalla sfida dello stadio Olimpico contro l’Atalanta, la Roma di Rudi Garcia è scesa in campo al centro tecnico Fulvio Bernardini per continuare la preparazione. Lavoro differenziato in campo e palestra per Keità e Gervinho. Personalizzato per Maicon e Strootman. Pjanic ha effettuato esercizi in palestra e una seduta di fisioterapia. L’appuntamento è a sabato per la consueta rifinitura. Manolas è squalificato, Strootman, Castan, Maicon, Curci e Sanabria sono indisponibili, molto incerta la presenza di Pjanic. Probabile schieramento (4-3-3): De Sanctis; Torosidis, Yanga-Mbiwa, Astori, Holebas; Nainggolan, Parades, Florenzi; Ljajic, Totti, Iturbe.

Fonte: ecodibergamo.it

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom