Rassegna Stampa

Attesa stadio. Al Coni per un «sì» tecnico

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 30-04-2016 - Ore 07:40

|
Attesa stadio. Al Coni per un «sì» tecnico

GAZZETTA DELLO SPORT - STOPPINI – Il passaggio è tecnico e doveroso, ma nulla incide sulla presentazione del progetto vero e proprio. Il tema è lo stadio dellaRoma: il club giallorosso ha consegnato ieri al Coni il dossier relativo all’impianto diTor di Valle. Un dettaglio avanzato, che ora sarà esaminato dalla commissione impianti sportivi del Coni. In sostanza, la stadio e la «nuova Trigoria» devono rispettare alcuni parametri: il parere finirà poi alla conferenza dei servizi. «Abbiamo ricevuto un dossier corposo, non faremo sconti né regali a nessuno — ha detto il numero uno del Coni, Giovanni Malagò —. Siamo i certificatori di tutti i parametri da rispettare nel caso degli impianti sportivi. Ma saremo il meno burocratici possibile, nel rispetto delle regole». L’impianto di Tor di Valle è in qualche modo legato alla candidatura olimpica di Roma per il 2024: «Laddove lo stadio fosse pronto, lo utilizzeremo sicuramente — ancora Malagò —. E non solo per il calcio, ma anche per il baseball e l’hockey prato». Il passaggio al Coni viaggia in parallelo alla presentazione del progetto, che a Trigoria contano di consegnare al Comune intorno al 10 maggio. Poi, se tutto sarà andato secondo le norme, sarà la volta della conferenza dei servizi.

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom