Rassegna Stampa

Baby giallorossi c’è il test Pescara Machin è pronto Di Livio alla carica

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 07-02-2015 - Ore 09:23

|
Baby giallorossi c’è il test Pescara Machin è pronto Di Livio alla carica

C’è l’ex capitano della Lazio sulla strada della Roma al Torneo di Viareggio: il Pescarache sfiderà i giallorossi è allenato da Massimo Oddo, tornato a casa dopo una stagione con gli Allievi Regionali del Genoa. Era partito molto bene, 7 punti nelle prime 3 del girone, poi è andato a trovare un altro laziale, Brocchi, Milan-Pescara 4-0, e nulla è più stato come prima per gli abruzzesi. Che però ci puntano, sulla rassegna toscana: hanno messo in lista il ’95 Venuti, uno dei migliori giovani terzini destri d’Italia, cresciuto nella Fiorentina. E anche ieri, il tecnico della prima squadra Baroni si è ricordato del collega: convocato il portiere Kastrati, il 2° della Primavera, perché il titolare, Calore, meglio resti a Viareggio, come il promettente Vitturini, difensore già visto in B.

 
ASSENZE Alla Roma non è andata così bene: l’emergenza della prima squadra continua, e Garcia non avrebbe potuto ridare i Primavera a De Rossi neppure volendo. Ma dopo lo 0-0 col Belgrano – partita poco spettacolare, Roma salvata nel finale da un grande riflesso del 3° portiere Faiella – De Rossi ha avuto confortanti risposte nel 5-3 al BolognaMachin non ha fatto rimpiangere un leader come Pellegrini, l’assenza di Verde, solitamente pesante, non si è fatta sentire, Di Mariano è stato super, Adamo è tornato ai suoi livelli, Soleri e Di Livio hanno fatto capire che quando i ’96 lasceranno la categoria si può stare tranquilli lo stesso. E capitan Ferri, in difficoltà da centravanti contro gli argentini, ha piazzato il suo golletto: tornerà titolare, Cedric nelle prime 2 gare della sua seconda esperienza in giallorosso non ha combinato granché. Smaltita l’influenza, è annunciato titolare pure D’Urso.


CONTI Calcio d’inizio alle 15 allo Stadio dei Pini di Viareggio (diretta su Rai Sport Sat), vincendo tutto liscio come l’olio, il pareggio garantirebbe comunque il primo posto se il Bologna, a quota zero, riuscisse a imporre il terzo pari di fila al Belgrano. In caso di successo argentino, e pari dei giallorossi, tre squadre a quota 5 e vai coi conti della classifica avulsa.

Fonte: gasport (F. Oddi)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom