Rassegna Stampa

Baldissoni: «Questa è la casa di Agostino»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 31-05-2014 - Ore 09:10

|
Baldissoni: «Questa è la casa di Agostino»

Circa 300 tifosi, che hanno esposto un eloquentissimo striscione “Eternamente capitano, per sempre bandiera", hanno partecipato, ieri sera a Trigoria, al ricordo di Agostino Di Bartolomei, a venti anni dalla sua scomparsa.

Affisso uno striscione all’esterno del Bernardini: "Agostino presente nel cuore della gente".

C’erano la moglie Marisa e il figlio Luca, poi gli ex Chierico, Sormani, Tessari e Ginulfi; per la dirigenza c’era il dg Baldissoni.

"Questa è la casa di Agostino. Questo campo lo è ancora di più perché ne porta il nome. Abbiamo pensato di ricordarlo in modo semplice, con una partita di calcio di bambini. Bambini che probabilmente crescono con lo stesso sogno che per Agostino si è avverato. Propongo a Marisa: intenderemmo rendere questo appuntamento annuale, ogni anno con una partita o con un piccolo torneo", il virgolettato del dg.

Una sfida, sul campo Di Bartolomei, di tre tempi da venti minuti tra gli Esordienti della Roma e del Cinecittà Bettini, una società che fa parte dell’Academy giallorossa.

Fonte: IL MESSAGGERO

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom