Rassegna Stampa

Balzaretti al bivio: oggi la verità

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 02-09-2014 - Ore 08:12

|
Balzaretti al bivio: oggi la verità

Federico Balzaretti, l’esterno mancino della Roma fermo dallo scorso novembre, oggi incontrerà i cronisti a Trigoria. Una conferenza-stampa per chiarire la sua situazione, visto che nonostante due interventi chirurgici non è ancora riuscito a tornare in campo per allenarsi con i compagni. Balzaretti, che ha il contratto con la Roma fino al 30 giugno del prossimo anno, è a un bivio: continuare a tentare di tornare a essere un giocatore a tutti gli effetti oppure dire basta con il calcio giocato. Con tutta probabilità, Balzaretti oggi annuncerà di prendersi ancora un po’ di tempo, quantificabile in un mese o poco più, per decidere cosa fare. Se entro questo periodo di tempo i progressi saranno zero, basta; in caso contrario, ripartenza. E non v’è dubbio che Federico parli anche del suo contratto, magari ipotizzando anche una riduzione del compenso. Balzaretti è un giocatore che è profondamente nel cuore della tifoseria giallorossa dopo la rete segnata alla Lazio nel derby d’andata della passata stagione: dopo un avvio piuttosto complicato, pian piano l’ex palermitano ha saputo(ri)conquistare la fiducia di tutto l’ambiente, e proprio quando sembrava che tutto fosse tendente al positivo la mazzata dell’infortunio. La prima operazione negli States, la lentissima, inutile ripresa poi un secondo intervento e ancora nulla di fatto per il ritorno all’attività professionale..

 
A NAPOLI IL 1 NOVEMBRE ALLE 15 –  Ecco anticipi e posticipi del campionato: Empoli-Roma sabato 13 settembre ore 18; Roma-Verona sabato 27 settembre ore 18; Juventus-Roma domenica 5 ottobre ore 20,45; Roma-Chievo sabato 18 ottobre ore 18; Sampdoria-Roma sabato 25 ore 20,45; Napoli-Roma sabato 1 novembre ore 15 (novità assoluta); Atalanta-Roma sabato 22 novembre ore 18; Roma-Inter domenica 30 novembre ore 20,45; Roma-Sassuolo sabato 6 dicembre ore 18; Roma-Milan sabato 20 dicembre ore 20,45. Molte gare di sabato per gli impegni di Champions League. Oggi la squadra, priva di moltissimi nazionali si ritroverà al Bernardini ma il tecnico francese, di fatto, dovrà aspettare la prossima settimana prima di poter cominciare a preparare seriamente la trasferta in Toscana.

Fonte: il messaggero

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom