Rassegna Stampa

Barcellona-Roma 6-1: incubo europeo, Suarez e Messi umiliano i giallorossi

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 25-11-2015 - Ore 07:32

|
Barcellona-Roma 6-1: incubo europeo, Suarez e Messi umiliano i giallorossi

IL MESSAGGERO - TRANI - La Roma fa la solita figuraccia in Europa. Il Barça festeggia il primo posto nel gruppo E con il 6 a 1 che umilia i giallorossi, abituati a vivere notti da incubo come quella del Camp Nou. Finì 7 a 1 all'Old Trafford il 10 aprile del 2007 contro lo United di Ferguson, sempre 7 a 1 anche all'Olimpico il 21 ottobre del 2014 contro il Bayern di Guardiola. L'alibi usato in queste ore fa ridere. Facile dire che gli altri sono marziani: Cristiano Ronaldo,Robben Messi che siano. Crollare così non è da grande club come invece si sente dire quotidianamente a Trigoria.

Garcia ha responsabilità evidenti. Preparata male la gara, tatticamente e ancor di più psicologicamente. Ha alzato bandiera bianca negli spogliatoi prima di farlo in campo. Anche la società ha le sue colpe. Giocatori sopravvalutati. Sia quelli in entrata che quelli confermati.

Segnano Suarez Messi 2 gol a testa, Piqué e AdrianoSzczesny e ter Stegen parano i rigori di Neymar e di Dzeko che fa centro solo nel recupero. La difesa della Roma si conferma vulnerabile: 31 gol presi in 18 partite stagionali. In Champions sono già 16 in 5 partite: nessuna delle 24 squadre della prima fase ha fatto peggio. C'è solo da ringraziare il Bate che ha fermato ilBayer Borisov. Ora vincendo l'ultima gara, il 9 dicembre all'Olimpico proprio contro il Bate (basta il pari, se il Barça non perde a Leverkusen), i giallorossi possono andare agli ottavi. Non a testa alta, però.

Fonte: Il Messaggero - Trani

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom