Rassegna Stampa

Basa in arrivo a Roma. Uçan, trattativa chiusa

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 24-06-2014 - Ore 08:21

|
Basa in arrivo a Roma. Uçan, trattativa chiusa

Aspettando l’ufficialità del trasferimento di Uçan, Sabatini non perde tempo e accelera per Basa. Dalla Francia trapela come l’offerta della Roma per il montenegrino sia pervenuta sabato scorso: non sono tre, come si pensava nei giorni scorsi, ma due i milioni messi sul piatto dalla società giallorossa.Unasommache ha lasciato un po’ perplessa la dirigenza del Lille. Nonostante i propositi pubblici del tecnico Girard – «Vogliamo tenere sia Marko che Kjaer per superare i preliminari di Champions» – il club transalpino è (quasi) rassegnato a perdere il difensore ma la speranza era (e rimane) quella di guadagnare qualcosa in più dalla cessione. Anche perché se il club non è stato sanzionato dalla ‘Direction nationale du controle de gestion’, deve comunque rientrare a breve di un deficit di 12 milioni. E il modo più semplice, da sempre, è quello di cedere e liberarsi dei contratti più onerosi (come quello di Basa). Nonostante questo, un ultimo tentativo per rinnovargli l’accordo (l’attuale scade nel 2015) il Lille lo effettuerà domenica, quando è previsto il raduno della squadra. A Trigoria non si scompongono più di tanto: hanno già da tempo un’intesa (biennale) con il calciatore (ancora in patria per le vacanze) e confidano sulla volontà del ragazzo di ritrovare Garcia, convinti che non ci saranno brutte sorprese.A breve dunque anche Basa diventeràun calciatore giallorosso.

SPUNTA BELHANDA Capitolo Uçan: ieri il Fenerbahce ha annunciato sul proprio profilo Twitter di aver iniziato le trattative per la cessione del centrocampista. Un annuncio che equivale invece all’epilogo della contrattazione (anche perché Sabatini in tardamattinata era già sbarcato a Fiumicino) che va avanti inmodo serrato da almeno un mese. Ancora da decidere se il turco – che arriverà aTrigoria con la formula del prestito oneroso biennale (4 milioni da pagare entro un mese) e diritto di riscatto - verrà girato in un altro club (in quel caso la Roma pensa ad uno tra Brozovic e Acquah) per liberare un posto utile a tesserare un calciatore extracomunitario. Verona e Empoli aspettano notizie. Intanto tra i calciatori monitorati nella DinamoKiev, non c’è solo Lens. La Roma ha chiesto informazioni anche sul franco-marocchino Belhanda. Si tratta di un trequartista, capace di giocare sugli esterni in un 4-3-3.Ha24 anni, passato nel Montpellier, nell’ultima stagione ha disputato 22 gare e 6 gol nel campionato ucraino, 8 in Europa League suggellate da una rete. Ennesimo (ultimo?) tentativo per Toloi: proposto al San Paolo un rinnovo del prestito oneroso (500mila euro circa) più obbligo di riscatto fissato a 4 milioni. Il club brasiliano nicchia. L’alternativa potrebbe essere Manolas. Per Ferreira Carrasco, invece, oltre alla Roma nelle ultime ore si è fatto sotto l’Atletico Madrid

Fonte: IL MESSAGGERO - CARINA

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom