Rassegna Stampa

Benatia ancora in bilico. Torna di moda Chiriches

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 08-08-2014 - Ore 08:25

|
Benatia ancora in bilico. Torna di moda Chiriches

Musacchio libera Chiriches e la Roma ci pensa. L’imminente acquisto da parte del Tottenham del difensore del Villareal, richiesto espressamente da Pochettino,nuovo tecnico degli Spurs, mette sul mercato il romeno. Che in realtà già da tempo ha capito che dovrà fare le valigie. Quelle che non ha fatto, rimanendo a Londra,mentre i suoi compagni erano negli Usa in tournée.Motivazione ufficiale:mal di schiena. A Trigoria, quello dell’ex Steaua, è uno dei nomi di una lista ristretta (nella quale figurano soprattutto Basa,Manolas, Rolando e Balanta, il cui agente è atteso nella Capitale a ferragosto per parlare coi giallorossi) che Sabatini e Garcia (ieri a colloquio) stanno vagliando nel caso arrivasse l’offerta, ritenuta congrua ( almeno 35 milioni), per il cartellino di Benatia. In queste ore sono stati riallacciati i rapporti proprio con l’entourage del romeno, chiedendo la disponibilità all’eventuale trasferimento. Con il Tottenham, infatti, non serve: ci pensa direttamente Sabatini. I rapporti con l’amico Baldini sono rimasti ottimi. Il ds giallorosso si era interessato al difensore già nella scorsa estate( nel caso fosse stato ceduto Castan) ma gli Spurs se lo erano aggiudicato per 9 milioni di euro. Ora le cose sono cambiate e Chiriches partirà. Il Tottenham,infatti, oltre a Musacchio ha già nel ruolo Vertonghen (con l’agente del belga la Roma ha parlato due volte tra aprile e maggio) il capitano Dawson, Dier (acquistato per 5 milioni dallo Sporting Lisbona) Kaboul e appunto Chiriches. In Italia anche la Fiorentina e la Juventus ci hanno fatto più di un pensiero (all’ estero attenzione a Zenit eMonaco) ma è la Roma, proprio negli ultimi giorni, ad aver accelerato le operazioni. Dopo aver sondato la disponibilità dell’ Olympiakos per Manolas(12 milioni la richiesta della società greca, 6 l’offerta giallorossa), Sabatini ha fatto lo stesso con il Tottenham. La prima risposta di Baldini è stata che vorrebbe guadagnare almeno quanto ha speso 12 mesi fa. Il calciatore (che percepisce 1,1 milioni a stagione) è in uscita ma nessun club sin ora ha offerto la somma richiesta. Non è escluso che visti gli ottimi rapporti che intercorrono tra le società Chiriches possa eventualmente partire con una formula tanto cara al calcio italiano: prestito con diritto di riscatto. Magari prestito oneroso, proprio per diluire poi tra un anno l’ importo da dare. Il calciatore ama molto l’Italia :un mese fa si è sposato vicino a Firenze.

VAN GAAL “VEDE” VERMAELEN Il fatto che la Roma continui a monitorare il mercato dei difensori lascia intendere come la posizione di Benatia rimanga in bilico. Il franco- marocchino per ora sposa la strategia del silenzio. Alla vigilia della sfida all’Inter, oramai datata sei giorni fa,Garcia aveva auspicato un intervento pubblico dell’ex Udinese per chiarire la vicenda.Un modo, quello del tecnico, per provare a mettere fine alle continue e pressanti domande sul tema. Benatia invece non ha parlato. Non lo ha fatto nemmeno al suo rientro a Roma con i cronisti presenti all’aeroporto di Fiumicino che hanno provato insistentemente a strappargli una dichiarazione. Intanto dall’Inghilterra viene rilanciato il presunto interesse dello United alla ricerca dell’erede di Vidic e Ferdinand (ed è prossimo ad annunciare l’acquisto di Vermaelen dell’Arsenal). Sul piatto ci sarebbero 38 milioni. In teoria potrebbero bastare. In pratica nessuno dei Red Devils,per ora,si è fatto avanti.

Fonte: Il Messaggero

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom