Rassegna Stampa

Benatia caso aperto. E Garcia vuole ancora Basa

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 04-08-2014 - Ore 08:55

|
Benatia caso aperto. E Garcia vuole ancora Basa

Chiusa una settimana caratterizzata dalla delusione Carrasco (ha rinnovato per quattro anni con il Monaco usando la Roma come «sponda»), si apre quella dei confronti prima di lanciare l’ultima parte del piano.Sabatini aspetta Garcia a Trigoria per definire le mosse di mercato.

Due i giocatori dell’attuale rosa in bilico, almeno un paio gli obiettivi in entrata.Benatia è stato confermato con fermezza da Pallotta, ma la società è tuttora disponibile a valutare offerte. Dopo che il Manchester City lo ha sedotto e abbandonato, nessuno si è fatto avanti per Mehdi con discorsi concreti però sullo sfondo si muovono Chelsea e Real Madrid. E la Roma sarebbe ben disposta a incassare una cifra tra i 35-40 milioni di euro per un difensore e togliersi un problema: i rapporti con Benatia restano piuttosto freddi e l’accordo per il rinnovo è lontano.

Ecco perché Garcia continua a tenersi in contatto con Basa, uno dei suoi prediletti a Lilla. È vero che il montenegrino è stato schierato nel preliminare di Champions in casa del Grasshopers ma il regolamento Uefa, modificato dopo l’intervento del sindacato europeo dei giocatori, consentirebbe alla Roma di utilizzarlo nella fase a gironi. Anche se Basa dovesse giocare i playoff. La casella da extracomunitario per tesserarlo è sempre libera, manca però l’accordo con il Lille: offerta 2 milioni, richiesta intorno ai 5.

L’altro giallorosso potenzialmente in uscita è Ljajic, richiesto dallo Schalke e altri club tedeschi. Anche se le relazioni dagli States lo segnalano come il migliore negli allenamenti, di fronte a un’offerta da 15 milioni la Roma lo lascerebbe partire. A quel punto, Sabatini prenderebbe un sostituto. Al momento i vari Cerci, Yarmolenko, Shaqiri e Konoplyanka sono inavvicinabili. Ma le strade del mercato sono infinite e il budget attuale potrebbe aumentare con le cessioni.

Uno che la Roma vuole sicuramente vendere è Borriello: il Cesena lo vuole, il napoletano ci pensa, ma a Trigoria non intendono contribuire al suo stipendio se non in mina parte. E a gennaio potrebbero aprirsi le porte della Mls. Dopo il rientro di Viviani, al Latina andrà anche Pettinari.

Fonte: il tempo (A.Austini)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom