Rassegna Stampa

Benatia, domani le visite mediche. Poi la firma

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 07-07-2013 - Ore 12:15

|
 Benatia, domani le visite mediche. Poi la firma

Domani sarà una giornata importante per Mehdi Benatia. Il difensore franco-marocchino, infatti, farà le visite mediche e poi firmerà il contratto che lo legherà alla Roma. Contratto che non è stato ancora firmato solo per delle piccole formalità burocratiche. La Roma e l’Udinese da tempo hanno un accordo sulla base di 8 milioni più la comproprietà di Valerio Verre e di Nico Lopez. Proprio del giovane attaccante uruguaiano, impegnato nel Mondiale Under 20 in Turchia, ne ha parlato ieri il direttore sportivo del club friulano, Cristiano Giaretta: «La trattativa sta procedendo in maniera giusta. Bisogna sempre andarci coi piedi di piombo prima dell’ufficialità – le parole del ds friulano a “Udinese Channel” -, ma quando arriverà Nico Lopez, potremo fregiarci di un grande talento».

 

 

Intanto, Benatia continua a cercare casa a Roma, dove è arrivato giovedì sera con la famiglia. Ieri, compatibilmente con il cattivo tempo, si è anche concesso una gioranta da turista insieme alla moglie e ai due figli piccoli. Insomma, affare fatto. Bisogna solo aspettare domani. Proprio per questo Walter Sabatini, in queste ore, si sta concentrando su altri obiettivi. Sono diversi, infatti, i ruoli che vanno migliorati. In attacco continua a circolare la voce di Abel Hernandez che al ds giallorosso piace ma il presidente del Palermo, Zamparini, non vuole cedere: «Hernandez secondo me non si muove. Dovesse farlo penso più Napoli che Roma», le sue parole a “Radio Radio”. Per quanto riguarda il centrocampo è ferma la trattativa per Nainggolan dopo il no di Cellino all’ultima offerta della Roma: circa 8 milioni per la metà più la comproprietà di un giovane. Oltre al francese Capoue del Tolosa piace e non poco Strootman del Psv Eindhoven.

 

Per il francese non ci dovrebbero essere particolari problemi a portarlo nella Capitale, per l’olandese, invece, il discorso è diverso. Oltre alla valutazione elevata (10-15 milioni), il giocatore piace a diverse squadre tra cui il Napoli di Benitez. Per quanto riguarda Nani, al momento, non c’è nulla di concreto. Il ragazzo, in scadenza di contratto nel 2014, sembra non abbia intenzione di rinnovare con lo United, ma, soprattutto, il suo agente Jorge Mendes non esclude che l’esterno possa arrivare nella Capitale: «Andrà alla Roma? Perché no? La serie A è un campionato importante e Roma è una bella città». Parole che hanno messo in moto anche la macchina dei bookmaker inglesi.

La quota su Nani alla Roma è crollata da 10,00 a 3,00 nelle ultime ore. Per la difesa, o meglio per il ruolo di terzino destro, piace Mariano del Bordeaux. L’esterno destro brasiliano, classe ’86, vorrebbe rimanere in Francia dove è arrivato lo scorso anno dalla Fluminense ma i girondini, se dovesse arrivare un’offerta interessante, lo potrebbero cedere anche perché devono far fronte a qualche problema economico.

Fonte: Il Romanista

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom