Rassegna Stampa

Benatia-Giovinco giusto solo il giallo Peluso-gol: dubbi

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 22-01-2014 - Ore 07:57

|
Benatia-Giovinco giusto solo il giallo Peluso-gol: dubbi

Subito una decisione importante (e giusta) presa da Tagliavento, che al 13’ del primo tempo si limita ad ammonire Benatia che trattiene Giovinco da «ultimo uomo»: sul lancio in profondità di Pirlo, il romanista trattiene per la maglia Giovinco (non in fuorigioco) che però non ha ancora controllato
il pallone ed è spalle alla porta un paio di metri fuori area,
non c’è chiara occasione da gol quindi il giallo è il colore giusto. In avvio di ripresa, al 1’,
la Juventus segna con Peluso ma di fatto a gioco fermo:
il guardalinee Manganelli segnala che il pallone crossato da Isla è uscito nella sua parabola. Che è molto arcuata, ma va anche detto che il cileno calcia da un paio di metri prima della riga di fondo. Impossibile dire con certezza se il pallone sia effettivamente uscito,
in ogni caso Manganelli alza
la bandierina quando il pallone
è ancora in aria ed è piazzato bene. Tutto regolare infine
sul gol vittoria. Pjanic toglie
il pallone senza fallo a Bonucci e innesca Strootman, che sul tocco del bosniaco è in posizione regolare (è in linea con Barzagli) e che mette in mezzo per Gervinho crossando con il pallone nettamente ancora in campo (nonostante le proteste degli juventini).

Fonte: Gasport

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

Aiutini 22/01/2014 - Ore 14:43

Il sistema è stato sconfitto. però questo non ve lo ricorderete mai

il gufo 22/01/2014 - Ore 10:44

l'immagine del pallone che è fuori l' ho vista ma mi chiedo se non è una fotoshoppata vista la posizione da cui isla crossa, le leggi della fisica hanno dei limiti!

chiudi popup Damicom