Rassegna Stampa

Benatia, il City offre 22 milioni. La Roma resiste: ne vuole 35

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 30-05-2014 - Ore 08:30

|
Benatia, il City offre 22 milioni. La Roma resiste: ne vuole 35

C’è l’offerta, ma è troppo bassa. È una telenovela ormai, questo è l’ultimo atto. Il Manchester City si è fatto avanti per Mehdi Benatia, facendo arrivare alla Roma una proposta di 22 milioni di euro. «No grazie» la risposta della Roma. Ma il City ora è uscito allo scoperto: è la prova che tra il marocchino e il club inglese c’è qualcosa di più di un semplice approccio. «Noi non abbiamo messo sul mercato Benatia, ha fatto tutto lui, tutto da solo», fa sapere la Roma. La società resta ferma sulle sue: a queste cifre non si tratta, di milioni ce ne vogliono 35. Lo pensa pure Walter Sabatini, che a Trigoria si è confrontato con il tecnico Rudi Garcia. Poi in serata il d.s. si è spostato a Milano, con l’agenda piena. Smentite le voci di un incontro romano con Moussa Sissoko. Ma in ogni caso ieri un contratto indiretto tra Benatia e la Roma ci sarebbe stato. Ora l’attenzione è tutta sulla conferenza stampa di domani di Sabatini, attesa con curiosità anche dal giocatore, dato di rientro a Roma. Giocatore a cui non sarà sfuggito un particolare: gli insoliti complimenti del presidente Pallotta nel comunicato con cui il club ha annunciato il rinnovo del compagno di reparto Castan (fino al 2018, adeguamento da 1,5 a 1,8 milioni più bonus), «uno dei principali motivi per cui la nostra difesa è stata così forte».

 

STADIO: SI PARTE L’altro comunicato di giornata era invece riservato allo stadio: presentato in Comune lo studio di fattibilità, firmato da Eurnova di Parnasi e la Topco di Pallotta. «A noi interessava che fossero allegati gli interventi di riqualificazione dell’area di Tor di Valle — dice l’assessore alla Trasformazione urbana Giovanni Caudo —. Ci sono tutti». La prossima settimana prima riunione della commissione. «Faremo la nostra parte», ha detto il sindaco Ignazio Marino. Curiosità: la curva Sud sarebbe stata ridisegnata come un muro unico.

Fonte: Gazzetta dello Sport – D.Stoppini

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom