Rassegna Stampa

Benatia, la chiave è una clausola per il riscatto

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 03-07-2016 - Ore 06:56

|
Benatia, la chiave è una clausola per il riscatto

LA GAZZETTA DELLO SPORT – A.M. - La prossima settimana potrebbe essere quella decisiva per Benatia. La Juventus ha raggiunto da tempo l’accordo con il giocatore (disposto a ridursi lo stipendio del 30%) e da lunedì la trattativa con il Bayern Monaco entrerà nel vivo. L’a.d. Karl-Heinz Rummenigge ha fissato a 18 milioni il valore dell’operazione, l’offerta dei bianconeri è leggermente inferiore ma colmabile coi bonus anche se rimane da perfezionare la formula. I tedeschi spingono per il prestito con obbligo di riscatto mentre l’a.d. Beppe Marotta e il d.s. Paratici gradirebbero il riscatto facoltativo. L’impasse potrebbe essere aggirato grazie a una clausola per vincolare il riscatto a un numero di presenze stagionali.

RUGANI E ZAZA - L’arrivo di Benatia a Torino potrebbe spingere Rugani a valutare la possibilità di lasciare la Juventus: la Roma (che lo corteggia dai tempi dell’Empoli) è alla finestra. In attacco il «Daily Mail» parla di una prima offerta bianconera rifiutata dall’Arsenal per Sanchez, mentre rimane sempre difficile la pista Cavani. In salita le quotazioni dei gioiellini Pjaca e Milik, molto dipenderà da cosa deciderà di fare Zaza dopo l’Europeo: all’azzurro le offerte non mancano. A centrocampo la Juve non molla Andrè Gomes e monitora la situazione tra Barcellona e Mascherano, in attesa di uno spiraglio anche se ieri il giocatore ha detto: «Spero di continuare a lungo qui». Mandragora andrà in ritiro a Vinovo con Allegri.

PEREYRA E LEMINA - In uscita nuovi contatti con il Watford per Pereyra: l’offerta del club di Mazzarri ha pareggiato quella del West Ham (13 milioni), il ragazzo preferirebbe rimanere in Italia ma la Juve ci sta pensando; occhio anche a Swansea e Zenit. Lemina, riscattato a 9,5 milioni di euro dal Marsiglia, piace al Lipsia (che ha alzato l’offerta a 18 milioni) e in Inghilterra, con il Leicester pronto a offrire circa 20 milioni, facendo segnare una plusvalenza significativa per la Juve. Hernanes ha mercato in Cina e negli Emirati ma preferirebbe rimanere in Europa, il Bayer Leverkusen sarebbe essere una destinazione gradita al brasiliano. Così come Isla - rientro dal prestito - che potrebbe raggiungere Bielsa alla Lazio per una cifra intorno ai 6 milioni. Ancora da decifrare il futuro di Lichtsteiner: dipende tutto dalla volontà dello svizzero; se dovesse andare via la Juve è pronta a fare un’offerta al Milan per De Sciglio. Dopo il corteggiamento del Chelsea, Asamoah sembra destinato a rimanere a Torino, così come Neto.

Fonte: La Gazzetta dello Sport - A.M.

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom