Rassegna Stampa

Benatia-Roma: il k.o. di Boateng fa saltare tutto. E Doumbia saluta

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 02-02-2016 - Ore 08:19

|
Benatia-Roma: il k.o. di Boateng fa saltare tutto. E Doumbia saluta

LA GAZZETTA DELLO SPORT - PUGLIESE - La Roma ci ha provato davvero ed alla fine ci è anche andata vicina. Riportare in giallorosso Mehdi Benatia, ecco anche perchéSabatini ha temporeggiato a lungo per Perotti ed ecco perché dopo l’infortunio di Jerome Boateng è stato costretto a virare secco su Zukanovic. Quell’infortunio (22 gennaio, a Stoccarda) ha interrotto le trattative tra Roma e Bayern Monaco, con i tedeschi impossibilitati a perdere in un colpo solo due difensori.

LA TRATTATIVA – Per un po’, dunque, la Roma ha accarezzato l’idea di riportare a casa un giocatore che avrebbe riacceso tanti cuori giallorossi. Per chiudere la trattativa Sabatini era pronto a spingersi fino ad un’offerta complessiva di 19 milioni di euro (tra prestito e diritto di riscatto a determinate condizioni, di fatto un obbligo), cifra che avrebbe soddisfatto il Bayern. Convincere Benatia non sarebbe stato poi difficile, visto che Mehdi da tempo vorrebbe tornare in Italia (la moglie non si è mai adattata alla Germania) e per farlo sarebbe anche disposto ad abbassarsi lo stipendio (da 4 a 3-3,2 milioni). Magari ci si riproverà a giugno. Intanto Doumbia è andato al Newcastle(prestito di un milione e diritto di riscatto a 10), mentre H’Maidat è stato girato all’Ascoli (al Brescia va il baby Ndoj e tutto Somma, con diritto di riacquisto della Roma a 5 milioni).

Fonte: La Gazzetta dello Sport - Pugliese

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom