Rassegna Stampa

Benatia-Roma, lunedì ci sarà il faccia a faccia

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 11-07-2014 - Ore 08:30

|
Benatia-Roma, lunedì ci sarà il faccia a faccia

L’asta si allarga proprio mentre la Roma cerca di stringere il cerchio e la resa dei conti si avvicina. Mancano 4 giorni al raduno e la questione Benatia continua a tenere banco. Lunedì il difensore a Trigoria avrà il suo primo faccia a faccia con la dirigenza a quasi due mesi dall’intervista choc rilasciata a una tv marocchina («Barça, Bayern e City sono il sogno di tutti »). Da una parte Mehdi e l’agente “menestrello” Sissoko, dall’altra Sabatini e Baldissoni con Garcia a fare da mediatore. Difficile venga trovato un accordo, scontato che il giocatore forte di una presunta promessa d’aumento chieda di essere ceduto (possibilmente prima del 21, giorno della partenza per la tournée americana) o di essere accontentato con un ingaggio raddoppiato. Un braccio di ferro inevitabile anche se la Roma insisterà con la solita solfa: portateci 40 milioni e potete andare. E finora di offerte di quel livello non ne sono arrivate. Il City è fermo a 20 milioni più Nastasic e ora deve guardarsi dal ritorno di fiamma di altri club inglesi. Secondo il Daily Star, infatti, sono pronte a inserirsi Manchester United, Chelsea e Liverpool. Si è già inserito il Bayern che gode di maggiore considerazione a Trigoria (non avendo trattato di nascosto col calciatore) e col quale è in ballo la trattativa per portare Shaqiri nella capitale. Ieri il fratello dello svizzero ha incontrato i dirigenti bavaresi che non possono garantire all’ex Basilea un posto da titolare il prossimo anno. Nei prossimi giorni quindi la squadra di Guardiola, che nutre dubbi su Dante soprattutto dopo il flop mondiale, potrebbe tornare alla carica alzando l’asticella a 20 milioni più Shaqiri. Legato alla cessione del marocchino è Cuadrado di cui ieri ha parlato il presidente viola Della Valle: «Trattenerlo sarà difficile, ma non impossibile. Non c’è solo il Barça, le minacce sono tante…». Arrivare al colombiano è comunque impresa ardua anche per questo si continua a battere la pista Yarmolenko mentre Eto’o su Twitter chiede ai followers: «Quale è la vostra città preferita tra Roma, Mosca, Maiorca, Los Angeles, Istanbul e New York?». Ieri sera, infine, a Fiumicino è sbarcato Emanuelson che oggi si sottoporrà alle visite mediche: «Ho voglia di riscatto, ho già parlato con Strootman». Lunedì sarà il turno di Carrasco.

Fonte: leggo (F. Balzani)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom