Rassegna Stampa

Bene il Belgio di Nainggolan in campo 90′. Pareggia Pjanic con la sua Bosnia

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 11-10-2014 - Ore 08:50

|
Bene il Belgio di Nainggolan in campo 90′. Pareggia Pjanic con la sua Bosnia

Facile il debutto del Belgio di Nainggolan e di Mertens nelle qualificazioni europee.

Del resto i Diavoli rossi hanno sfarinato (6-0) Andorra e sono volati al secondo posto del girone B con tre punti. La sfida l’hanno decisa Mertens e de Bruyne con una doppietta ciascuno, Chadli e Origi. Bene anche Nainggolan, in campo per 90’.

Quanto all’altro romanista impegnato ieri, la Bosnia di un vivace Pjanic non è andata oltre lo 0-0 al cospetto del Galles, ora capolista del raggruppamento. E, lunedì, il calendario offrirà il duello fra Mire e Radja. Per completare il quadro, Israele ha steso (2-1) Cipro a Nicosia e ha preso subito vigore in classifica.

Ha tremato, viceversa, l’Olanda di de Vrij, che ha piegato (3-1) il Kazakistan in rimonta: Huntelaar, Afellay e van Persie hanno replicato ad Abdulin. Gli oranje adesso sono terzi nel gruppo A con tre punti. Nel girone dell’Italia, infine, la sfida tra la Bulgaria e la Croazia (0-1, autogol di Popov) è stata sospesa per 4’ a causa di una sequenza di fumogeni piovuta dalle tribune.

Fonte: Il Messaggero

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom