Rassegna Stampa

Bertolacci-Falque, è fatta. Ancora niente accordo col Cagliari per Nainggolan

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 22-06-2015 - Ore 07:22

|
Bertolacci-Falque, è fatta. Ancora niente accordo col Cagliari per Nainggolan

CORRIERE DELLA SERA – PIACENTINI –  Al Genoa andranno complessivamente 16 milioni di euro, ma sarà interessante capire come questi soldi saranno ripartiti tra i due calciatori. Per il belga il Cagliari chiede 18 milioni la Roma è ferma a 16 - Il blitz milanese della coppia giallorossa Sabatini-Baldissoni è riuscito soltanto al cinquanta per cento.

Della doppia operazione in programma nella giornata di ieri con il Genoa e con il Cagliari si è conclusa la metà più facile, vale a dire quella per portare alla Roma Iago Falque e Andrea Bertolacci, che già questa mattina sosterranno le visite mediche (il primo ne ha già sostenuto una parte.) Alla società del presidente Enrico Preziosi andranno complessivamente 16 milioni di euro, ma sarà interessante capire come questi soldi saranno ripartiti tra i due calciatori. Tra le possibilità, infatti, c’è quella che il centrocampista sia rivenduto al Milan, pronto a spendere fino a 15 milioni (compresi i bonus). A quelle cifre per la Roma sarebbe praticamente impossibile dire di no, perché avrebbe la possibilità di iscrivere a bilancio una congrua plusvalenza, soprattutto se la cifra «ufficiale» per la seconda metà di Bertolacci sarà inferiore ai 5 milioni. Non c’è stata ancora la fumata bianca, invece, con il Cagliari per il riscatto della seconda metà di Radja Nainggolan. L’incontro tra i dirigenti giallorossi e quelli sardi non è servito per trovare l’accordo. A dividere le due società non è solo il «cash» per il centrocampista belga – il Cagliari chiede infatti 18 milioni senza contropartite tecniche, la Roma sembra ferma a 16 – ma anche il fatto che la Roma, costretta a pagare di più rispetto a quanto preventivato in un primo momento, avrebbe deciso di non riscattare Astori, risparmiando così 5 milioni. Possibile, invece, il prolungamento del prestito di Ibarbo. Ieri sera le parti si sono incontrare di nuovo, sul buon esito della vicenda ora filtra un po’ più di ottimismo (giovedì26 è il termine ultimo per evitare le buste). Tra i nomi nuovi accostati alla Roma c’è quello di Stanisa Mandic, attaccante classe ’95 neo campione del mondo con la Serbia Under 20, di proprietà del Cukaricki.

Fonte: CORRIERE DELLA SERA – PIACENTINI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom