Rassegna Stampa

Bologna: Destro in pugno. Idea Schelotto

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 06-08-2015 - Ore 08:04

|
Bologna: Destro in pugno. Idea Schelotto

GASPORT (L. PESSINA/A. RUSSO) - Bologna scatenato e protagonista della giornata di mercato. Il d.s. Pantaleo Corvino, al lavoro nel suo quartier generale milanese, ha praticamente chiuso con la Roma l’accordo per l’arrivo di Mattia Destro in prestito oneroso (a un milione) e obbligo di riscatto fissato sui 9-10. Passi avanti anche per ottenere il sì del giocatore, che dovrebbe firmare un quadriennale da 1,5 milioni a stagione. La fumata bianca è vicina. Non tramonta l’idea Diamanti, che è corteggiato in Premier da Aston Villa e Watford. Stand by invece sul fronte Villalba (San Lorenzo), ma non sono esclusi colpi di scena. Oggi sono previste le visite mediche del centrocampista cileno Erick Pulgar, preso a titolo definitivo dall’Universidad Catolica. Sfuma, al momento, l’ipotesi Andreolli dall’Inter. Dai nerazzurri però potrebbe arrivare a sorpresa Schelotto. Ieri mattina incontro tra la dirigenza rossoblù e l’agente del calciatore interista.

MOSSE HERNANDEZ Il giocatore ha già declinato le offerte del Trabzonspor e da Dubai per tornare in Italia. L’Hull City, per ora, dice no al prestito con diritto di riscatto proposto dal Torino per una cifra complessiva di 7 milioni di euro. Gli inglesi chiedono l’obbligo e i granata valutano se assecondare la richiesta. Si tratta ad oltranza. Più defilato al momento nella corsa all’ex Palermo il Bologna. Bruno Peres, intanto, rimane sempre in uscita (ci sono Roma e Porto), al suo posto è stato bloccato Faraoni (Udinese).

 

CARPI SU GILA Il Carpi intensifica i contatti con l’attaccante del Guangzhou (che piace anche alla Fiorentina). Si profila un’offerta da oltre un milione a stagione. Per il centrocampo resta nel mirino Iniguez (via Granada) e viene seguito Marquinho (Roma, duello con l’Udinese). Il nome nuovo è Federico Gino del Defensor di Montevideo (si lavora per il prestito).

ALTRI AFFARI L’Atalanta cede Maxi Moralez agli arabi dell’Al Ittihad. Prosegue la caccia al centrale: distanza di due milioni per Toloi (il San Paolo lo valuta 6), piace Medina (Monterrey). Le alternative portano a Lollo (Racing) e Feddal (Parma, ora svincolato). Il Genoa continua la corsa a Boilesen (Ajax) e intanto può chiudere lo scambio Gorga-Polenta col Nacional (il difensore uruguaiano pronto a sbarcare in Italia per la firma). In uscita l’Everton prepara 5 milioni per De Maio, ma Preziosi ne chiede 9. L’Empoli lavora per Memushaj (Pescara) e Maiello (Crotone). Il Palermo frena per Campbell (Arsenal) e prepara un nuovo assalto ad Araujo del Las Palmas. In difesa pronto il rinnovo fino al 2019 per Morganella. Il Chievo è ad un passo dall’ingaggio di Pepe (Juventus, ora svincolato) e tratta Basha (svincolato dal Torino). Acerbi, nonostante l’interesse della Sampdoria, può restare al Sassuolo e tratta il rinnovo. L’Udinese, infine, prolunga il contratto a Nico Lopez fino al 2019 e lo gira in prestito alla consorella Granada.

Fonte: GASPORT (L. PESSINA/A. RUSSO)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom