Rassegna Stampa

Boniek: "Non serve un massacro. Lasciamo in pace Szczesny"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 01-10-2015 - Ore 08:55

|
Boniek:

GAZZETTA DELLO SPORT - ZUCCHELLI - 1) Boniek, lei ha dichiarato: "Non voglio prestarmi a questo spettacolo". Quale spettacolo?
"Questo massacro che si fa a Roma delle persone e dei giocatori. Si tende prima a distruggere e poi a fare, a me così non piace e soprattutto non penso che sia utile"

2) Si riferisce a Garcia?
"E' inevitabile che quando si perde col Bate Borisov, subendo 3 gol in 30', ci siano delle domande da farsi. Ma sono cose che possono succedere e vanno analizzate con lucidità. Sento che la gente vorrebbe mandare via il tecnico. I tifosi sono sovrani, ma io non mi preso a questo tutti contro tutti. Non bisogna nascondersi, ma neanche distruggere ogni cosa".

3) Della prestazione di Szczesny che ne pensa?
"Non sono il suo avvocato. Ha sbagliato sul primo gol, meno sul secondo, ma certi errori possono capitare senza che questo mi faccia cambiare il giudizio su di lui. E non parlo così solo perché è polacco come me, lo credo davvero che sia un ottimo portiere incappato in una serata storta"

Fonte: GAZZETTA DELLO SPORT - ZUCCHELLI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom