Rassegna Stampa

Borriello aspetta ancora Preziosi

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 16-01-2014 - Ore 08:37

|
Borriello aspetta ancora Preziosi

Il mercato della Roma si anima improvvisamente. Se l’arrivo di Nainggolan e la partenza di Bradley sembravano aprire e chiudere la sessione giallorossa di gennaio, le dichiarazioni di Garcia sommate a quelle ieri di Burdisso, aprono scenari nuovi sia in ottica terzino sinistro che per quanto riguarda il centrale difensivo. Tuttavia alle operazioni in entrata – a breve l’ufficialità anche dei giovanissimi Berisha e Sanabria - debbono necessariamente abbinarsi quelle in uscita. Dopo lo statunitense, in lizza per lasciare Trigoria ci sono Borriello, Marquinho, Caprari e Romagnoli. La questione legata al centravanti è molto semplice: da giorni sul piatto c’è un’offerta del West Ham.

MARCO INDECISO L’attaccante ha preso tempo visto che, come già accaduto in estate, vuole rimanere in Italia. Confidava nella Fiorentina (che ha virato su Matri), aspetta l’Inter (il cui mercato appare sempre più indecifrabile) ma in cuor suo non ha accantonato la speranza di un ritorno al Genoa, qualora andasse in porto un triangolo (apparentemente difficile) che prevede le cessioni di Diamanti al Guangzhou di Lippi e quella di Gilardino al Bologna. Il club londinese negli ultimi giorni è tornato comunque alla carica: a breve la soluzione dell’enigma. I fischi contro il Genoa non se li aspettava. Marquinho ci è rimasto male e questo ha scalfito la certezza di restare nella capitale. Come sta accadendo per Borriello, anche il brasiliano aspetta offerte di squadre più prestigiose rispetto al Genoa che rimane la carta da giocarsi in extremis. Fiorentina e Inter avevano palesato un timido interesse che sinora non si è tramutato in richieste ufficiali.

Si è intanto arenato il trasferimento di Caprari al Pescara. Una trattativa nata dopo la richiesta di Viviani e Frascatore di tornare nella capitale. Il club abruzzese non si è opposto ma ha chiesto in cambio la comproprietà di Caprari. Il ragazzo ha detto subito sì e anche la Roma inizialmente non era contraria. Tuttavia dopo una valutazione ci si è resi conto che l’attaccante sarebbe andato a fare concorrenza a Piscitella e Politano, due prodotti del vivaio giallorosso. Da qui l’empasse. Nei prossimi giorni le parti si rivedranno: per sbloccare lo stallo non è da escludere un rientro in massa di Viviani, Frascatore e Piscitella a Trigoria. Romagnoli continua ad essere richiesto dallo Spezia. L’addio imminente di Burdisso e la volontà del difensore (tra l’altro infortunato) di non muoversi da Roma, stanno frenando il trasferimento.

Fonte: Il Messaggero - Carina

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom