Rassegna Stampa

Borriello va all’attacco di Ljajic

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 01-09-2013 - Ore 09:00

|
Borriello va all’attacco di Ljajic

LA FORMAZIONE - Come già accaduto nel pre-gara contro il Livorno, ancora una volta Garcia ha dato poche indicazioni sulla formazione. L’unica riguardaLjajic che per il tecnico francese «non ha ancora i 90 minuti nelle gambe». Riflessione che se sommata alle parole di Gervinho di qualche giorno fa – «Devo ancora lavorare, sono ancora lontano dalla condizione migliore» – lasciano presumere come Borriello abbia più di qualche possibilità di partire ancora una volta titolare. Il ballottaggio per l’ultimo posto disponibile in attacco (gli altri due sono di Totti e Florenzi) più che con l’ivoriano, sembra essere ristretto ad un testa a testa tra il centravanti e l’ex viola. Nell’ultima seduta effettuata all’Olimpico, il tecnico francese ha provato sia il trio titolare di Livorno che un tridente formato da Ljajic centrale, Totti e Gervinho. La prima opzione appare però la più probabile.

KEVIN VUOLE GIOCARE - A centrocampo, invece, qualche dubbio in più legato a Strootman. L’olandese è pienamente recuperato ma si è riaggregato al gruppo solamente giovedì e nelle prove tattiche di ieri Garcia gli ha preferito inizialmente Bradley. Per molti sarà il debutto in campionato all’Olimpico. Stadio che vedrà l’assenza del tifo della Curva Sud, chiusa dal giudice sportivo Tosel in seguito ai cori razzisti contro Balotelli. Da parte della società non è stato possibile ricollocare i tifosi in altri settori dello stadio, perciò tutti i possessori dell’abbonamento in Sud non sono abilitati all’ingresso. Per evitare eventuali problematiche, oggi i sostenitori dovranno presentarsi con il tagliando segnaposto. Potenziato il servizio d’ordine nei pressi della Curva Nord. Da Verona attesi 1000 tifosi gialloblù.

Fonte: Il Messaggero

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom