Rassegna Stampa

Buone notizie: Manolas ce la fa E Juan Jesus sorpassa Fazio

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 22-08-2016 - Ore 07:35

|
Buone notizie: Manolas ce la fa E Juan Jesus sorpassa Fazio

GAZZETTA DELLO SPORT – CECCHINI - La Grande Paura per il momento sembra essersi attenuata. Quello che al momento è il migliore difensore della Roma – Kostas Manolas – sembra essere recuperato per la partita di domani contro il Porto. L’adduttore sinistro, infatti, sembra essere così migliorato da non aver reso necessari neppure esami strumentali per il giocatore greco, che comunque viene descritto avere una soglia del dolore abbastanza bassa.

FLORENZI OUT Chi invece quasi sicuramente non sarà della partita è Florenzi. Il fastidio al polpaccio non va via e così l’azzurro non entrerà neppure in ballottaggio con l’ultimo arrivato, il brasiliano Bruno Peres. In realtà, per il ruolo di terzino destro, sulla carta ci sarebbe anche Torosidis, ma il greco è da tempo ai box per infortunio e quindi anche stavolta non potrà essere preso neppure in considerazione.

ALLARME PAREDES Chi è in bilico, invece, è l’ex uomo mercato delle scorse settimane, cioè Leandro Paredes. Se le parole di Spalletti hanno un peso, l’argentino dovrebbe restare di sicuro in giallorosso, visto anche la confessione di ieri di Adriano Galliani («l’ho chiesto a Sabatini, ma mi ha detto di no»). Detto che con la Roma è sempre meglio non distrarsi, in chiave Champions non è sicuro che il giovane regista possa farcela. Ieri il polpaccio continuava a fargli male e, se oggi non ci saranno sensibili miglioramenti, è possibile che venga sottoposto ad esami più approfonditi.

FAZIO IN BILICO Alla luce di tutto questo, e della formazione dell’andata, i cambi dal primo minuto dovrebbero essere tre: Szczesny tra i pali al posto di Alisson, Bruno Peres a destra al posto di Florenzi ed Emerson a sinistra al posto di Juan Jesus. Occhio però, perché l’ex interista dovrebbe giocare lo stesso, però da centrale difensivo al posto dello squalificato Vermaelen (espulso all’andata), soffiando così il posto all’argentino Fazio. I giochi comunque non sono fatti, anche perché giustamente Spalletti vuole tenere tutti sulla corda fino all’ultimo.

BORJA O TIELEMANS E a proposito di sprint, tutto l’universo giallorosso soffia nelle vele romaniste anche perché, in caso di approdo ai gironi di Champions, è probabile che il mercato in entrata si riaprirà con l’arrivo di un altro centrocampista. «Il reparto è poco folto», ha detto due giorni fa l’allenatore, tenendo conto che Vainqueur è in partenza. E così non è un mistero che il tesoretto che arriverebbe sarebbe impiegato in parte per cercare di strappare Borja Valero alla Fiorentina o Tielemans dall’Anderlecht. Domanda: meglio un esperto o un giovane? Prima di rispondere, meglio eliminare il Porto.

Fonte: Gazzetta dello Sport - M.Cecchini

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom