Rassegna Stampa

C’è fiducia nella Roma. Abbonamenti alla mano

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 25-05-2016 - Ore 06:50

|
C’è fiducia nella Roma. Abbonamenti alla mano

GAZZETTA DELLO SPORT - STOPPINI - Chiavi di lettura quante ne vuoi: la fiducia in Luciano Spalletti. Anzi no: la voglia di assistere all’ultima stagione di FrancescAo Totti. La più ottimista: è l’anno buono. Ma è bene partire dai numeri. E sono ok, perché questi sono: 14 mila abbonamenti rinnovati e oltre 400 tessere di curva Sud sottoscritte nella prima mezza giornata di vendita libera. Traduzione: l’andamento è nelle cifre in linea con la scorsa stagione, allo stesso punto della campagna. E in percentuale i 14 mila rinnovi sono un dato anche migliore rispetto a 12 mesi fa, se rapportato a un numero inferiore di base di partenza (24.500 gli abbonati a fronte dei 26 mila dell’estate 2014).

Situazione curva In soldoni: il 60% degli abbonati ha deciso di seguire da vicino la Roma per 19 giornate (anzi, per 20 partite, visto che c’è pure l’esordio in Coppa Italia) anche la prossima stagione. Il nodo, inutile girarci intorno, è relativo alla curva Sud. Quanti dei tifosi che hanno disertato il settore lo scorso campionato hanno rinnovato con l’intento di continuare nella protesta? Impossibile definirlo con certezza, ma se si ragiona intorno ai numeri qualcosa si tira fuori. La curva Sud in totale contiene 13.500 spettatori. Di questi, 8 mila hanno rinnovato (e al totale vanno aggiunte le 400 tessere sottoscritte ieri). In teoria, è più o meno la cifra di tifosi che ha sempre accompagnato la Roma allo stadio – settore laterale della Sud compreso, per intendersi quello vicino alla Monte Mario – nella scorsa stagione. E se vale il trend delle ultime partite, Roma-Chievo in primis, allora è giusto immaginare che non tutti i tifosi che hanno aderito alla protesta anti-barriere hanno deciso di rinnovare il proprio abbonamento. Oppure non ha deciso di rinnovare in Sud, magari scegliendo il parterre della tribuna Tevere.

Obiettivo playoff Il dato sarà evidentemente più preciso con il passare dei giorni: quanti più abbonamenti di Sud saranno venduti liberamente, tanto più il settore sarà – nei fatti – pieno. Il sold-out, peraltro, è quasi scontato. «La prossima settimana annunceremo un’iniziativa per l’Europa», ha detto Carlo Feliziani, responsabile della biglietteria del club. L’obiettivo è riempire l’Olimpico per la gara del playoff di Champions: allo studio sconti per gli abbonati del campionato e la possibilità di garantire un vantaggio, in caso di accesso ai gironi, a chi avrà sostenuto da vicino la Roma nel preliminare.

 

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom