Rassegna Stampa

Campo invertito con la Juve? Giallorossi pronti al Tar

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 11-01-2014 - Ore 10:33

|
Campo invertito con la Juve? Giallorossi pronti al Tar

La decisione era stata già presa prima della partita contro la Samp ed è stata confermata ieri: la Romaha messo in vendita i biglietti per il quarto di finale di Coppa Italia con la Juventus in quanto "assolutamente sicura" che la partita si giocherà il 21 gennaio allo stadio Olimpico. La società, infatti, è convinta di avere diritto a giocare in casa, anche se l’altro quarto dovesse essere quello tra Lazio e Atalanta. Come si legge su La Gazzetta dello Sport (C.Zucchelli), dalle parti di Trigoria si ritiene ingiusta l'interpretazione del principio della concomitanza come principio "di turno" e non dal punti di vista temporale (le due gare in questione si giocheranno a otto giorni di distanza l'una dall'altra). Inoltre questo principio non è stato applicato agli ottavi e non dovrebbe esistere neanche ai quarti. E la Roma, che è eventualmente pronta a rimborsare i tifosi per i biglietti già acquistati, in caso di inversione di campo farà ricorso al Tar (la Corte Federale lo scorso anno si definì non competente) per impugnare il regolamento.

Fonte: Gazzetta dello Sport

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom