Rassegna Stampa

Caso carro armato, Migliaccio deferito

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 01-08-2013 - Ore 09:15

|
Caso carro armato, Migliaccio deferito

Due vittorie, il ritorno in campo di Marilungo dopo sedici mesi, ma anche il deferimento dalla procura federale per la vicenda del carro armato che aveva schiacciato due auto con i simboli di Roma e Brescia durante la Festa della Dea. E’ stata una giornata di gioie e dolori per l’Atalanta.

Ieri è arrivato il deferimento per Migliaccio per la violazione dell’articolo 1 comma 1 del codice di giustizia sportiva, e per l’Atalanta per responsabilità oggettiva. Il giocatore rischia la squalifica o una multa per essere salito sul carro armato, la società un’ammenda. Proprio Migliaccio ha aperto il poker alla FeralpiSalò: poi doppio Denis e punizione di Moralez. Nel secondo test, contro il Renate decide un rigore di Cigarini e nel finale torna in campo Marilungo dopo la doppia operazione al crociato.

 

Fonte: Gasport

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom