Rassegna Stampa

CAUDO: "Stadio a Tor di Valle? L'area non l'abbiamo scelta noi"

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 06-05-2014 - Ore 07:50

|
CAUDO:

 Il progetto doveva arrivare in Comune in questi giorni, l’appuntamento è slittato di una settimana ma né Pallotta né il sindaco Marino ne fanno un dramma: il dossier definitivo sul nuovo stadio della Roma dovrebbe «essere presentato entro il 12 maggio», dice l’assessore all’Urbanistica Caudo. Per la consegna, quindi, si attende l’arrivo del presidente della Roma – atteso a Ciampino giovedì – e dell’architetto Dan Meis, che nelle ultime settimane ha inserito delle modifiche. «Il 12 maggio – aggiunge Caudo – partirà anche l’iter procedurale dei 90 giorni».

Entro la fine dell’estate, quindi, il Comune sarà chiamato a pronunciarsi:«L’area non l’abbiamo scelta noi, ci è stata proposta e per questo motivo il privato sa che dovrà risolvere tutti i problemi. La Giunta vuole rispettare tre interessi: quelli di società, tifosi e della totalità dei cittadini. Chiediamo quindi la risoluzione delle problematiche urbanistiche: serve un nuovo ponte sul Tevere, un nuovo svincolo viario. Inoltre, crediamo che il tifoso debba avere il diritto di arrivare allo stadio anche tramite trasporto su ferro. Per questo è prevista la fermata Curva Sud della metro». 

Fonte: Gazzetta dello Sport - Zucchelli

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom