Rassegna Stampa

C’è un’ipotesi Adebayor per il dopo Destro

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 15-01-2015 - Ore 08:47

|
C’è un’ipotesi Adebayor per il dopo Destro

 La frenata del Milan su Destro (legata alla conferma di Pazzini, annunciata dal canale tematico rossonero) non ha convinto nessuno. L’ascolano rimane l’obiettivo di Galliani, fermo all’offerta delprestito gratuito con riscatto fissato a 15 milioni. Partita a scacchi: Sabatini non cede, ne vuole 20 (anche se ieri si è sparsa la voce, non confermata, che la Roma sia scesa nella valutazione a 18 milioni). A dimostrazione che la permanenza del centravanti non è più così certa, c’è il sondaggio effettuato con il Tottenham per Adebayor (è in scadenza di contratto a giugno). Con il club inglese, il ds tratta anche Chiriches. Le parole di Pallotta su Castan al portale Bleacherreport.com («Tornerà tra un anno») confermano che a breve Sabatini prenderà un difensore: il romeno è in pole. Il presidente annuncia che il prossimo anno «sarà aggiunto un altro attaccante per la profondità». Se non arriverà già a gennaio Adebayor (è legato alla partenza di Destro) tra i papabili ci sono Luiz Adriano, Jackson Martinez, Immobile e Jovetic, se il montenegrino non si accaserà prima. E sul duo Strootman-Pjanic: «Il Liverpool vuole Miralem ma ha un contratto. Kevin? Non si muove ma valuteremo grandi offerte. Siamo uomini d’affari».

NO PER DARMIAN - Accordo vicino: Borriello ad un passo dal ritorno al Genoa. Il club rossoblù gli ha proposto un accordo di un anno e mezzo, con opzione per il terzo. L’attaccante è d’accordo ma deve liberarsi dalla Roma: si tratta sulla buonuscita. Nell’incontro di ieri affrontato anche il discorso relativo aBertolacci: sino a giugno rimarrà in Liguria. Giornata di rendez-vous quella a Milano del ds giallorosso che ha parlato anche con l’agente di Nainggolan. A Trigoria puntano al riscatto del belga (in quest’ottica va letta la trattativa per il rinnovo) e si vuole chiudere la pratica con il Cagliari che chiede 12-13 milioni per la propria metà. Una parte arriveranno dalla cessione di Jedvaj: il Bayern Leverkusen offre 8 milioni. Sabatini ha incontrato anche Cairo: chiesto Darmian al Torino. Trattativa difficile a meno che nell’affare non entri Destro. Ilcentravanti però è d’accordo con il Milan. Con queste premesse, il Torino ha fatto presente che Darmian non si muove: se ne riparlerà a giugno. Stesso discorso per Bruno Peres. Per Quagliarella, invece, non c’è la stessa chiusura e potrebbe rappresentare l’identikit giusto per sostituire Borriello. Il Newell’s ha annunciato la cessione di Ponce alla Roma, ma il ragazzo resterà lì fino a dicembre.

Fonte: IL MESSAGGERO (S. CARINA)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom