Rassegna Stampa

Cedendo i migliori la Juve resterà irraggiungibile

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 28-04-2016 - Ore 08:36

|
Cedendo i migliori la Juve resterà irraggiungibile

LEGGO – BUFFONI - «Come si recupera il gap con la Juventus? Servono giocatori più forti». Spalletti dixit dopo aver battuto il Napoli e dato la certezza del 5° scudetto consecutivo ai bianconeri. Parole dette sorridendo, ma né per ironia, né per la gioia del successo su Sarri. Spalletti ha mostrato i denti perché consapevole di affermare un’ovvietà. La domanda che non ha una risposta scontata è un’altra: la Roma si rinforzerà abbastanza per insidiare il dominio juventino? Da un punto di vista squisitamente sportivo sarebbe anche obbligata a farlo. Con le milanesi impantanate lì dietro toccherebbe a lei (o al Napoli) ridare colore a una Serie A tinta di bianco e nero. Ma le troppo insistenti voci di una cessione di Nainggolan vanno in direzione opposta.

Il belga è ormai tatuato nell’anima di questa squadra e rimpiazzarlo diventerebbe un’impresa. Tanto più che ciò metterebbe una grande pressione su Strootman il quale, dopo 2 anni fuori dai giochi, avrà bisogno di un bel po’ di partite per tornare se stesso. Né Radja, né Manolas, né Pjanic dovrebbero essere ceduti per cercare di piantare le unghie sul petto della Juve e strapparle uno scudetto cucito a carne. Il presidente Pallotta ha sempre detto che al centro del progetto c’è lo stadio. Però sia sincero e dica ai tifosi se, senza stadio, al massimo si può solo partecipare.

Fonte: LEGGO – BUFFONI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom