Rassegna Stampa

Chi sarà la regina del lunedì?

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 07-04-2013 - Ore 08:21

|
Chi sarà la regina del lunedì?

(La Gazzetta dello Sport) 0 I gol di De Rossi in questo campionato. L’unico a secco, per lui, è stato il 2003-04, quando disputò 17 partite di cui appena 4 da titolare. Giocherà il derby numero 20: ha segnato solo un gol, inutile, quando la Lazio vinse 4-2 nel 2009, ma ha un bilancio in attivo, con 9 vittorie (di cui una in Coppa Italia), 3 pari e 7 sconfitte.

 

2 I gol consecutivi di Mauri nei derby. Spaccata di sinistro su punizione di Ledesma, botta di destro sfruttando un regalo di Piris. Domani proverà ad eguagliare l’ultimo capace di segnare in tre derby consecutivi di campionato: un altro laziale, Stankovic[...]

 

3 Gli ultimi derby vinti dalla Lazio. Tutti nel segno di Klose, che ha firmato un 2-1 al 93’, si è procurato il rigore (con espulsione di Stekelenburg) con cui Hernanes ha aperto un altro 2-1, e ha realizzato un gol sul terreno fradicio per il 3-2 dell’andata. Il tedesco ha battuto la Roma 4 volte su 4, compreso un 2-0 in Champions nel 2010 col Bayern (segnò anche quella sera). [...]

 

3 I rigori segnati da Hernanes alla Roma. Si tratta di un record assoluto: nessun altro giocatore aveva segnato tre volte dal dischetto nella storia del derby.

 

3 I gol della Roma nel primo derby in casa. Dopo l’1-0 alla Rondinella, gol di Volk, 8 dicembre 1929, nel primo confronto in assoluto, la Roma ospitò il ritorno a Testaccio il 4 maggio 1930: andò sotto per colpa di Micheli, che regalò la palla dello 0-1 a Pastore, ma poi vinse 3-1 con una gran botta dell’ex Bernardini (che aveva esordito — in porta! — a 13 anni con la Lazio), un colpo di testa di Volk e il sigillo di Chini. [...]

 

7 I gol di Volk nei primi 7 derby. Era nato a Fiume nel 1906, arrivò alla Roma nel 1928, disputò 5 campionati segnando ben 103 gol. Lo soprannominarono Sigghefrido o anche Sciabbolone, per contrapporlo all’ironico Sciabboletta con cui veniva chiamato re Vittorio Emanuele III, alto un metro e mezzo o poco più. Finita la carriera da calciatore, Volk fece l’usciere nella sede del Totocalcio a piazzale Ponte Milvio. Morì nel 1983.

 

12 I derby consecutivi senza un pareggio. Dopo lo 0-0 del 29 aprile 2007, la Roma ha vinto 7 partite (compresa una in coppa Italia) e la Lazio 5. È la striscia più lunga senza X nella storia della stracittadina. Quel pomeriggio del 2007 Peruzzi disputò il suo ultimo derby, finito con lo stesso risultato del primo, giocato nel 1989 ma nella porta giallorossa. Ne fece 13 in tutto, di cui 12 con la Lazio, con un bilancio in passivo: 2 vittorie, 7 pari, 4 sconfitte.[...]

 

14 I giocatori espulsi negli ultimi nove derby in Serie A. Tre di questi «rossi» li ha presi Ledesma: doppia ammonizione nel 2008 (falli su Totti e Julio Baptista), un applauso all’arbitro Tagliavento nel 2010, proteste per il rigore dato alla Roma nel 2011. Gli altri espulsi: Perrotta, Panucci, Mexes, Matuzalem, Pizarro, Radu, Kjaer, Stekelenburg, Scaloni, De Rossi e Mauri. Totale: 7 a testa. [...]

 

19 Gli anni di derby per Totti. Disputò il primo il 6 marzo 1994, entrando dopo l’intervallo al posto di Piacentini. Aveva 17 anni. La Lazio vinceva 1-0 (gol di Signori) e finì così, perché Totti si guadagnò un rigore per un fallo di Negro ma Giannini se lo fece parare da Marchegiani. Ha disputato 35 derby, un record, 31 di campionato e 4 di coppa Italia. I risultati dei primi 10: 3 pareggi e 7 sconfitte. Ora ne ha vinti 12 e persi 14: anche questi sono due primati, uno positivo e uno negativo (i pareggi sono 9). Ha segnato 8 gol alla Lazio: gliene manca uno per eguagliare il record in campionato di Da Costa e Delvecchio. Contando la coppa Italia, Da Costa sale a 11.

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom