Rassegna Stampa

Chiellini: ''La Fifa protegge Suarez''

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 25-06-2014 - Ore 08:12

|
Chiellini: ''La Fifa protegge Suarez''

«L’arbitro ha visto ma se non c’è la volontà… Il gesto è netto e visto che parlano tanto di documentarsi sui giocatori, dovrebbero farlo veramente. Gli episodi sono abbastanza chiari così come l’andamento che ha poi preso la partita».Giorgio Chiellini accusa in diretta tv, subito dopo la fine del match, l’arbitro messicano Rodriguez. Più che per il rosso diretto a Marchisio, per quello mancato a Suarez che ha dato un morso sulla spalla proprio al difensore centrale azzurro. «La verità è che la Fifa vuole proteggere certi giocatori. Ora vediamo se hanno il coraggio di usare la prova tv. Vedrete che adesso si parlerà dell’eliminazione, di fallimento, ma la partita è stata condizionata dall’arbitro, c’è stata una disparità di giudizio incredibile. Ridicolo il rosso a Marchisio e la mancata espulsione a Suarez. Il morso è stato chiaro, netto. Ho anche il segno».

Chiellini insiste nell’evidenziare la gravità del gesto del centravanti dell’Uruguay: «L’arbitro deve fischiare e dare il rosso, anche perché simula. Si toccava i denti dopo? Per forza…» conclude il difensore azzurro. Tabarez contesta la versione: «Prima di commentare vorrei vedere. Non ha visto nemmeno l’arbitro. C’è un’animosità evidente contro Suarez. Lo difenderemo. E’ il mondiale di calcio non della moralità da quattro soldi». La Fifa sentirà l’arbitro e i suoi collaboratori, metterà insieme gli elementi necessari e poi prenderà una decisione per fare una valutazione sul morso di Suarez, come ha annunciato la responsabile della comunicazione della Fifa, Segolene Valentin.

Fonte: Il Messaggero/U.Trani

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom