Rassegna Stampa

Club a caccia di un terzino piace l’argentino Vangioni

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 13-06-2014 - Ore 12:30

|
Club a caccia di un terzino piace l’argentino Vangioni

Nebulosi i movimenti e le intenzioni della Roma per quello che riguarda il mercato dei terzini. Troppe questioni in bilico, situazioni di incertezza che stanno facendo riflettere il direttore sportivo Walter Sabatini sul da farsi. Dodònon si deve operare, ma il ginocchio del brasiliano, che ha pericolosamente scricchiolato durante l’amichevole statunitense, deve essere coccolato e curato, per evitare ricadute e per consentire a Dodò di essere a disposizione già dal raduno. Tutta da decifrare, invece, la questione di Federico Balzaretti. Il difensore continua a combattere con la pubalgia, impossibile prevedere se potrà far parte della rosa romanista della prossima stagione, oppure no. In tutto questo, sul fronte del mercato un terzino sinistro il club di Trigoria lo sta cercando, uno che possa fare il titolare, ma che non pesi troppo sul bilancio visto che, teoricamente, due esterni già ci sono.

Tantissimi i nomi che vengono accostati alla Roma, ma uno in particolare nelle ultime ore sembra aver fatto passi in avanti nelle preferenze giallorosse e del tecnico Rudi Garcia, spostando l’attenzione sul mercato argentino. Si tratta di Leonel Vangioni, del River Plate, classe ‘87, in possesso di passaporto italiano. Il costo del ragazzo si aggira intorno ai tre milioni di euro, e a lui sembrerebbero interessate anche altre due squadre della serie A italiana: Inter e Fiorentina. Continua poi a fare pressioni sul Lille l’entourage di Marko Basa, per spingere il ragazzo alla Roma. Il presidente del club francese prende tempo e dichiara: «Ne parleremo a fine mese». Intanto è partita ieri la vendita in prelazione per gli abbonati delle mini tessere da utilizzare per tre gare di Champions. Un abbonamento per la fase a gironi, che sarà possibile acquistare fino al 27 agosto. Dal 28 prenderà il via la vendita libera. L’iniziativa è partita con una buona affluenza, visto che è stato sottoscritto qualche centinaio di tessere

Fonte: LA REPUBBLICA - FERRAZZA

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom