Rassegna Stampa

Conte ha 4 dubbi: se Zaza non ce la fa è pronto Giovinco

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 06-06-2015 - Ore 09:46

|
Conte ha 4 dubbi: se Zaza non ce la fa è pronto Giovinco

GAZZETTA DELO SPORT - CECCHINI - Da oggi si fa sul serio. Antonio Conte ha un match ball virtuale per la qualificazione all’Europeo e così oggi varerà il gruppo Italia (allargato, per l’amichevole del 15 col Portogallo) che il 12 giocherà a Spalato contro la Croazia.

I dubbi del c.t. paiono 4: Marchetti che ha dolore al costato (ma c’è ottimismo, altrimenti è pronto Padelli), Soriano che ha fastidio al polpaccio (e le chance non sono molte), Florenzi che si trascina un dolore alla gamba a cui si è aggiunta un po’ di febbre (e rischia anche lui). Perciò crescono le quotazioni di Giaccherini e Valdifiori. Il quarto a rischio è Zaza. L’ecografia di due giorni fa ha escluso ernie e ieri l’attaccante ha fatto fisioterapia alla schiena: se il dolore restasse, la suggestione è il ritorno di Giovinco.

L’impressione è che Conte, anche se nello stage ha provato spesso il 4-3-3, nonostante il k.o. di Chiellini resti fedele alla difesa a tre. Così si può ipotizzare un 3-5-2 con Buffon; Barzagli, Bonucci, Ranocchia; Candreva (Darmian), De Rossi, Pirlo, Marchisio, Darmian (Pasqual); Immobile (Pellé), El Shaarawy.

PERIN OPERATO In chiave futura, da segnalare che oggi, alla clinica Villa Stuart di Roma, Perin sarà operato dal professor Castagna. Curiosità: nella stessa struttura ieri si è operato al ginocchio il nazionale argentino Eduardo Salvio. Appuntamento ad entrambi nella prossima stagione.

Fonte: GAZZETTA DELO SPORT - CECCHINI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom