Rassegna Stampa

Conte va all’assalto di Nainggolan ma la Roma chiede 40 milioni

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 05-05-2016 - Ore 07:49

|
Conte va all’assalto di Nainggolan ma la Roma chiede 40 milioni

CORRIERE DELLA SERA - PIACENTINI - Continua ad essere Radja Nainggolan il nome più caldo per quanto riguarda il mercato in uscita della Roma. Il centrocampista belga che, parola di Luciano Spalletti, «si butterebbe nel fuoco per la sua squadra» è l’oggetto del desiderio di parecchi club europei. Circostanza confermata anche dal d.s. romanista Walter Sabatini: «Nainggolan - le sue parole a Mediaset qualche giorno fa - è inseguito da molte squadre e anche da noi».

In pole c’è sempre il Chelsea e, anche se la trattativa non è già conclusa, come scrivono a Londra da settimane, le possibilità che ci sia la fumata bianca non sono poche. Il corteggiamento va avanti da un po’ e due sere fa ci sarebbe stato un incontro tra il Ninja - che ieri ha festeggiato il ventottesimo compleanno in famiglia - e Antonio Conte, allenatore dei Blues da luglio, che lo voleva già alla Juventus.

Il condizionale è d’obbligo. Le parti non confermano, nonostante siano in molti quelli che giurano di averli visti, martedì sera, al Grand Hotel di Via Veneto, ma nemmeno smentiscono. «Mi avevano avvistato a Londra quando stavo a Montecarlo», il tweet di Nainggolan, che però non fa chiarezza sull’episodio. La chiacchierata tra il c.t. in partenza dalla nazionale azzurra e il centrocampista romanista, che in serata aveva partecipato ad un incontro con i tifosi dell’Utr, sarebbe durata circa un’ora.

La trattativa tra la Roma e il Chelsea, però, è ancora in una fase di studio: le basi sono state messe nella trasferta londinese di un mese fa in cui Sabatini, accompagnato da Ramy Abbas, l’agente di Salah che ha il mandato per l’eventuale cessione di Nainggolan in Inghilterra, ha incontrato proprio a Stamford Bridge la dirigenza dei Blues.

La Roma valuta il calciatore 40 milioni di euro, mentre il Chelsea sarebbe pronto ad offrirne 30. La distanza è ancora tanta, ma le formule per fare tutti contenti (compreso Nainggolan, che andrebbe a guadagnare molto più dei 3,2 milioni che percepisce attualmente) e incontrarsi più o meno a metà strada non mancano.

Quella di domenica contro il Chievo, insomma, più che l’ultima di Francesco Totti all’Olimpico (nelle prossime ore sono previste novità anche sul suo rinnovo) rischia di essere l’ultima del Ninja davanti ai tifosi romanisti. Che, per l’occasione, saranno circa 55 mila, compresi tutti quelli, Fedayn in testa, che hanno deciso di tornare in curva Sud. Sono numeri che, in questa stagione, ci sono stati in Champions contro Barça e Real Madrid e in campionato solo contro la Juve, alla prima casalinga.

La Roma, andati esauriti i biglietti di tutti i settori popolari (curve e distinti), ha chiesto e ottenuto di aprire ai propri tifosi il distinto Nord-Ovest, di solito riservato agli ospiti: solo ieri sono stati venduti circa 1.000 biglietti dei 5.600 disponibili.

Mercato: interessa il giovane centrocampista Diawara, del Bologna. La Roma potrebbe proporre uno scambio con Sadiq. E Bologna potrebbe essere la destinazione finale anche di Walter Sabatini, sponsorizzato da Claudio Fenucci.

Fonte: CORRIERE DELLA SERA - PIACENTINI

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom