Rassegna Stampa

Contro il Catania Roma in emergenza. Curve chiuse, è pronto il reclamo

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 17-12-2013 - Ore 20:30

|
Contro il Catania Roma in emergenza. Curve chiuse, è pronto il reclamo

E’ una Roma in emergenza quella che domenica prossima affronterà il Catania. Out Balzaretti e Borriello, squalificati De Rossi e Strootman, Garcia confida di recuperare almeno Castan - reduce da una contusione all’anca destra che lo ha costretto a lasciare il campo ieri sera (oggi il brasiliano si è sottoposto a controlli medici dai quali trapela un cauto ottimismo) - e si consola con il rientro di Pjanic.
Nella seduta odierna, lavoro differenziato per chi ha giocato contro il Milan con la presenza aggiuntiva di Totti che si è aggregato al gruppo.

Intanto alla Roma e ai suoi tifosi costano cari i cori contro Balotelli. Ammenda di 50mila euro e obbligo di disputare una gara con la Curva Sud priva di spettatori per il club giallorosso, più la revoca della sospensione della sanzione deliberata lo scorso 21 ottobre a seguito di Roma-Napoli. Tradotto: il provvedimento verrà eseguito per le gare casalinghe con Catania e Genoa. Proprio contro il club ligure saranno entrambe le curve chiuse. A Trigoria non hanno intenzione di imitare l’iniziativa della Juventus e "approfittare" così della sanzione per riempire il settore di bambini, cosa che tra l’altro il club già fa normalmente durante le gare casalinghe con il settore dei distinti riservato alle famiglie.

E pensare che a fine gara gli 007 della Procura federale avevano tranquillizzato la dirigenza giallorossa affermando di non aver udito cori contro Balotelli anche se poi, in un secondo momento, avevano avvertito come ci fossero invece funzionari della Digos convinti del contrario. Al momento la Roma effettuerà un annuncio di reclamo, ossia richiederà l’intera documentazione (tra cui, se ci sono, anche video con audio) per valutare se esistono i margini per effettuare un ricorso. Nel documento da consegnare nelle prossime ore, i dirigenti giallorossi chiederanno: 1) Da quando vengono contemplate le segnalazioni di terzi 2) Una precisazione sull’articolo 22 che vuole che la squalifica sia comminata dalla seconda giornata successiva alla determinazione della sanzione 3) Come sia stato possibile definire “i tifosi della Roma, posizionati nel settore ospiti, "che assistono normalmente alle partite casalinghe nel settore denominato curva sud dello stadio Olimpico di Roma”. Materiale di discussione certamente non manca.

Fonte: Il Messaggero.it/S.Carina

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

manila 18/12/2013 - Ore 07:18

Secondo me non cambierà niente ! Solo alla rubbentus tollerano tutto...che schifo

chiudi popup Damicom