Rassegna Stampa

Contro il Napoli quelli di ieri

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 03-02-2014 - Ore 10:06

|
Contro il Napoli quelli di ieri

IL ROMANISTA (A. F. FERRARI) – Non ha voluto perdere tempo Rudi Garcia. Il tecnico francese, dopo la decisione finale dell’arbitro De Marco di rinviare la gara contro il Parma per impraticabilità del campo, ha fatto tornare sul prato dell’Olimpico l’intera rosa a disposizione. La gara di Coppa Italia con il Napoli è vicina e ogni momento è buono per prepararla al meglio.Proprio per questo ieri i giocatori, dopo gli otto minuti contro i gialloblù, hanno svolto un breve lavoro atletico divertendosi con la tanta acqua presente sul manto erboso. Da segnalare un siparietto che ha visto protagonisti Totti e De Rossi, con il capitano che ha calciato in una delle innumerevoli pozzanghere che si sono formate sul terreno di gioco, inzuppando così il centrocampista.

Nella mattinata di oggi, invece, la squadra tornerà ad allenarsi a Trigoria, agibilità dei campi permettendo. Ovviamente non ci saranno Dodò e Balzaretti, impegnati con il recupero dei rispettivi infortuni. Ci dovrebbero, invece, essere Pjanic e Strootman che ieri erano a disposizione di Garcia nonostante non fossero al 100%. In particolare il bosniaco alle prese con un piccolo problema al ginocchio. Il rinvio della gara contro il Parma avrà sicuramente giovato (anche se non troppo) alla squadra giallorossa in vista della gara contro il Napoli. In particolare si sono risparmiate energie importanti sulle fasce dove la Roma è alle prese con una piccola emergenza dettata dagli infortuni di Balzaretti e Dodò. Infortuni che di riflesso avrebbero aumentano il “lavoro” di Maicon, non più in grado di reggere tante partite in pochi giorni. Il brasiliano, però, non avendo giocato ieri, non avrà problemi per scendere in campo in Coppa Italia mercoledì sera. Gara in cui dovrebbero giocare i “titolari” scelti da Garcia per la partita contro il Parma. In porta De Sanctis (ieri “arrabbiato” per le condizioni del campo). In difesa Maicon a destra, Benatia e Castan al centro e Torosidis a sinistra. A centrocampo sicuro del posto De Rossi con Strootman e uno tra Nainggolan e Pjanic al suo fianco (favorito il bosniaco). Davanti il tridente composto da Totti, Gervinho e Florenzi. Da tenere in considerazione, però, anche Mattia Destro che potrebbe prendere il posto del capitano.

 

 

Fonte: il romanista

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom