Rassegna Stampa

CR7: «Io in crisi? Firmerei per stare sempre così bene»

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 17-02-2016 - Ore 08:38

|
CR7: «Io in crisi? Firmerei per stare sempre così bene»

LEGGO - BALZANI - Non sarà «il grande Real» cantato dagli 883 ma fa comunque paura e genera ammirazione (vedi la folla che ha preso d’assalto il pullman all’arrivo all’Hilton). E poi basta guardare lo sguardo fisso di Cristiano Ronaldo, uno che ha più gol (246) che presenze (224) in Blancos e che ieri dalla pancia dell’Olimpico ha risposto alle contestazioni degli esigenti tifosi madrileni: «Io ho abituato male le persone, le ho dato sempre tutto poi se rallento un attimo mi criticano. Firmerei per stare sempre in questa forma». Poi sulBarça: «So perché Messi ha tirato così quel rigore, ma lascio a voi le interpretazioni. Loro più amici di noi? Ho vinto una Champions allo United e nemmeno ci salutavamo». Poi CR7 analizza la partita di stasera. «Vincere in Champions non è mai facile. Giocheremo contro una buona squadra e davanti a tanti tifosi. Spalletti dice che hanno il 50% di possibilità? Personalmente ritengo noi sempre i favoriti visto il nostro palmarés, ma fa bene a dirlo. Non scambierei la maglia con nessun giocatore della Roma. Totti? Impressionante, è un riferimento per tutti. Se vuole continuare è meglio per il calcio e per la Roma. L’età non conta, almeno fino ai 40 anni». La pensa così ancheZidane che ritrova Totti dopo la finale di Berlino del 2006: «Chapeau per lui. È uno spettacolo quello che ha fatto in questi anni. Spetta a lui decidere se smettere». Poi sul match: «La Champions è speciale per il Real e noi siamo in un buon momento. Dovremo partire subito forte, loro giocano bene».

Fonte: Leggo - Balzani

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom