Rassegna Stampa

C'è già la fila per abbonarsi

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 11-04-2014 - Ore 10:00

|
C'è già la fila per abbonarsi

Questa comunione infinita tra tecnico, squadra e tifoseria produce frutti sul campo, ma anche sopra.

Il settore famiglie è quasi esaurito, idem i Distinti Sud, sono stati venduti tredicimila biglietti per l’Atalanta. Tredicimila e mancano ancora due giorni pieni alla partita.

La soglia delle cinquantamila presenze – adesso siamo a trentasettemila e il boom è atteso proprio domani – potrebbe essere avvicinata sensibilmente, se non raggiunta.

Per l’Atalanta non è affatto cosa da poco. Come non è cosa da poco un’altra notizia: è in via di esaurimento il settore ospiti per la trasferta con la Fiorentina del 19 aprile. Molti romanisti stanno comprando i biglietti di Maratona.

Non c’è stato bisogno di appelli, non c’è stato bisogno di chiedere alla gente di comprare il biglietto.

Questi tredicimila paganti sono la risposta migliore a quel profondo senso di ingiustizia che accompagna questo finale di stagione della Roma, rappresenta la reazione alle quattro giornate a Destro e al fato maledetto che ci ha privato di quel mostro di Benatia per un mese.

La Roma di questo incredibile allenatore merita spalti gremiti e sarà accontentata.

Per inciso, lo sarà anche in futuro, perché la campagna abbonamenti – attualmente ancora in fase di prelazione – procede alla grande: per ora sono state rinnovate già tremila tessere.

Qualche info utile per la prevendita di Roma-Atalanta.

I tagliandi sono in vendita fino alle 18 di domani nei Roma Store e fino alle 20.45 nelle ricevitorie LIS e il Foro Italico Ticket Office.

Si parte dai 20 euro della Nord. Occhio alle tribune, che sì, è vero, costano 60 euro in Tevere e 80 in Monte Mario (80 euro, 95 la Monte Mario Top), ma attenti alle riduzioni riservate a donne, under 14 e over 65 come pure ai titolari di CartaFreccia, la fidelity card che può essere sottoscritta on line da chiunque.

È gratis, e basta presentare la stampata della carta provvisoria nei Roma Store di via Appia Nuova 130 o piazza Colonna per godere di un maxisconto: 20 euro in meno in Tevere, 25 in Monte Mario, 30 in Monte Mario Top.

Il che vuol dire che anche gli uomini sotto ai 65 anni possono pagare 40 euro in Tevere, 55 euro in Monte Mario e 65 in Monte Mario Top, cioè le stesse tariffe delle categorie “protette”.

Fonte: Il Romanista

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom