Rassegna Stampa

C'è Imbula, nasce la Roma francese

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 29-06-2013 - Ore 09:59

|
C'è Imbula, nasce la Roma francese

La Roma alla francese sta prendendo corpo.Dimenticatevi i grandi nomi, la società, d’accordo con Garcia, punterà ancora più decisamente sui giovani. Sperando che i risultati siano migliori dei primi due anni. Walter Sabatini sta per chiudere con il Guingamp per Gilbert Imbula, jolly di centrocampo, congolese con passaporto francese, cresciuto nel Paris Saint Germain e nella passata stagione uno dei protagonisti della promozione nella Ligue dell’ex squadra di Vincent Candela. Tre milioni e mezzo l’offerta giallorossa e l’affare potrebbe chiudersi già la prossima settimana. Il nuovo allenatore ha dato indicazioni per costruire una rosa giovane. Imbula ha appena venti anni, si è messo in evidenza nella serie B francese. Garcia non è l’unico allenatore a volerlo. Qualche mese fa si è mosso anche il Newcastle. [...]

RIVELAZIONE - Dopo aver mosso i primi passi nella scuola calcio del Paris Saint Germain, Imbula nel 2007 è passato al centro di formazione di Guingamp. Ha fatto l’esordio in prima squadra 16 ottobre 2009, contro il Dijon ed è stato il giocatore più giovane a debuttare in Ligue2, all’età di 17 anni, un mese e quattro giorni. Nel campionato scorso è stato premiato come il miglior giocatore del campionato di seconda divisione. Il 17 luglio 2012 è stato preselezionato dalla rappresentativa della Repubblica Democratica del Congo. Ma Imbula ha declinato l’invito della Nazionale africana e ha preferito aspettare il passaporto francese, arrivato nel febbraio scorso. Il 16 maggio scorso è stato convocato per la prima volta nella selezione francese U.20 e ha partecipato al torneo internazionale "Speranze" di Tolone, del 28 maggio al 8 giugno. Al debutto, un mese fa, ha realizzato il suo primo gol con la maglia della Nazionale francese, che al torneo è arrivata terza.
 
VIVA LA FRANCIA - Imbula dovrebbe essere il primo francese, non l’unico. Garcia ha indicato altri giocatori che si sono messi in evidenza nella Ligue e Sabatini proverà ad accontentarlo. In primis Lucas Digne, 20 anni e Sebastien Corchia, due esterni bassi, sinistro il primo e destro il secondo. Il primo gioca nel Lille, allenato da Garcia. Corchia, 22 anni, è andato al Sochaux, dopo essere stato lanciato dal neo tecnico giallorosso. E’ stato anche nel mirino di Inter e Juventus. Digne piace anche al Paris Saint Germain. Garcia li conosce bene e garantisce per loro. Un altro francese finito sul taccuino di Sabatini dopo l’arrivo di Garcia è Etienne Capoue, poderoso mediano del Tolosa. Lo vogliono in molti. Infine Aubameyang, attaccante esterno di sinistra che gioca nel Saint Etienne. E’ uscito anche il suo nome, ma per il reparto offensivo Sabatini sta seguendo altre piste. Che portano in Italia. La Roma sta per chiudere per Gilardino, l’attaccante che arriverebbe dal Genoa, dove resterebbe Borriello, protagonista di un buon campionato con mezzo ingaggio pagato dalla società giallorossa.

Fonte: Corsport (G. D'ubaldo)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom