Rassegna Stampa

D’Ambrosio adesso è più vicino

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 15-01-2014 - Ore 08:37

|
D’Ambrosio adesso è più vicino

Un terzino sinistro per la Roma. Il nome è quello di Danilo D’Ambrosio in scadenza di contratto con il Torino. La società giallorossa, secondo alcuni rumors, sarebbe passata in vantaggio per l’esterno granata superando l’Inter, rallentata dalle difficoltà nel fare cassa sul mercato. Da Trigoria però negano con forza anche un interesse per il laterale. Potrebbe trattarsi di una strategia. D’Ambrosio, comunque, non sarebbe l’unico candidato per la fascia sinistra della Roma che, anche secondo Rudi Garcia, a breve potrebbe avere bisogno di rinforzi. «Forse dobbiamo pensare a prendere un terzino sinistro - le parole del tecnico francese presente lunedì sera alla premiazione per il Pallone d’Oro 2013 -. Dodò è molto bravo, ho totale fiducia in questo ragazzo che cresce enormemente, ma se si infortunasse sarebbe molto più difficile per noi».

Un rinforzo reso necessario anche perché «abbiamo l’obiettivo di raggiungere un posto in Europa per l’anno prossimo e do- vremo prevenire ma abbiamo ancora tre settimane», le parole dell’ex Lille. Oltre a portare avanti la trattativa per l’esterno sinistro, la Roma sarebbe vicinissima a chiudere per Sanabria che poi, come Paredes, verrebbe girato in prestito fino a giugno. A confermarlo è stato l’agente del giovane cresciuto nel Barcellona, Raul Verdù: «Siamo in Italia per formalizzare l’accordo con la Roma». Un accordo che potrebbe rovinare i rapporti con il club blaugrana che vorrebbe il riconoscimento dello status di professionista per il 17enne. Una mossa che automaticamente farebbe salire la clausola reScissoria da tre a dodici milioni. Cifra che, ovviamente, la Roma non intende pagare considerando il giocatore un giovane e non un professionista. In merito alla vicenda, però, il Barcellona ha deciso di non prendere una posizione ufficiale prima del pagamento effettivo dei 3 milioni. La minaccia dei tribunali, secondo alcuni rumors, sarebbe die- tro l’angolo. Intanto, l’agente di Sanabria taglia corto: «Ognuno si comporta come crede».

Sempre per quanto riguarda il mercato in entrata Walter Sabatini avrebbe trovato l’accordo con l’Halmstads per il classe ’96 Valmir Berisha, considerato l’erede di Zlatan Ibrahimovic. La società giallorossa avrebbe offerto più della clausola rescissoria di 350 mila euro. Le firme dovrebbero arrivare in settimana. Sul fronte mercato in uscita, la Roma avrebbe rifiutato un’offerta del Werder Brema per Torosidis che, per il momento, non è sul mercato dove, invece, è da tempo Marco Borriello. L’attaccante napoletano piace a diverse squadre tra cui l’Inter che lo vorrebbe in prestito fino al termine della stagione. Un’offerta che potrebbe accontentare la Roma che, la scorsa settimana, aveva trovato l’accordo con il West Ham. Destinazione rifiutata dal centravanti. In uscita anche Burdisso su cui è forte il pressing delle due genovesi. In particolare del Genoa di Gasperini. Partirà quasi sicuramente, invece, Caprari. Diverse le squadre di B interessate tra cui il Pescara come confermato dal ds dei biancocelesti, Giorgio Repetto: «Presto avremo un incontro con la Roma, società con cui i rapporti sono ottimi in virtù dei tanti giocatori in comune, e valuteremo la possibilità - le sue parole a tuttomercatoweb.com -. Prima la Roma dovrà capire cosa fare col ragazzo e col suo procuratore, a quel punto anche noi parleremo con i dirigenti giallorossi»

Fonte: Il Romanista

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom