Rassegna Stampa

Da Chiriches a Pasqual, si agli acquisti ma prima dovranno esserci le cessioni

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 09-01-2015 - Ore 08:39

|
Da Chiriches a Pasqual, si agli acquisti ma prima dovranno esserci le cessioni

Mercato bloccato. Mentre l’Inter prende Podolski e Shaqiri, il Milan Cerci, la Fiorentina Diamanti, il Napoli Gabbiadini e la Juventus è vicinissima a Sneijder, la Roma per ora è ferma al palo. Per carità, la rosa giallorossa– ad eccezione di quella bianconera- è di ben altro spessore rispetto a le contendenti, fatto sta che alcune operazioni non possono essere portate a termine se prima alcuni calciatori non lasceranno Trigoria. Gli indiziati, senza contare i giovani Uçan e Sanabria per i quali a breve sarà trovata una sistemazione, sono Cole, Borriello ed Emanuelson. L’attaccante (richiesto da Cagliari, Genoa e Parma) vuole arrivare a giugno, così come Cole. Capitolo Emanuelson: l’olandese all’Atalanta ha chiesto un biennale. Operazione che dovrebbe sbloccarsi dopo il derby. Rimangono dunque in stand-by Chiriches, l’alternativa Munoz («Partirà a gennaio», conferma l’agente) e i vari terzini monitorati da Sabatini (Baba, Pasqual e Latovlevici), ieri avvistato a Milano. Se Destro non giocherà il derby, pronto il rilancio di Toro e Milan.

Fonte: IL MESSAGGERO - CARINA

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom