Rassegna Stampa

Da Kevin a Capitan Totti si ricomincia per vincere

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 06-07-2015 - Ore 07:14

|
Da Kevin a Capitan Totti si ricomincia per vincere

IL MESSAGGERO - Leandro Castan si rivede calciatore, lui insieme con tutti gli altri. Stavolta è tutto vero. «Ringrazio i tifosi per la carica che mi hanno dato. Sono pronto per tornare. È stata un’estate importante perché è arrivata mia figlia, sono felice dopo tutto questo che ho passato sono diventato un nuovo uomo, lei è arrivata e mi ha dato tanta forza. Sono pronto per affrontare questo nuovo momento della mia vita con il solito entusiasmo», le parole del brasiliano.

Poi c’è il veterano Totti. Arriva tiratissimo, come se avesse vent’anni, ma purtroppo per la Roma ne ha quasi 39. Francesco è protagonista naturale, nonostante si appresti a vivere una stagione, in teoria, in penombra. «Si ricomincia, dopo tanti anni ho ancora l’onore di indossare questa maglia, sono gratificato. L’estate è sempre bella non devi pensare a nulla, poi gli ultimi giorni ti metti in forma per ricominciare il campionato perché l’adrenalina è tanta». La squadra raggiungerà Pinzolo in treno, Totti andrà in aereo insieme con Vito Scala dopo essersi sottoposto a una visita dentistica.

SPERANZA ORANGE E c’è Strootman, con la sua faccia cattiva e la voglia/speranza di tornare al più presto. «Come va il ginocchio? Tutto bene, ho buone sensazioni.Mi sono allenato tanto, sono pronto per ricominciare. Voglio giocare tante partite: dobbiamo vincere qualcosa». La speranza non è solo dell’olandese, ma anche del nuovo arrivato, Iago Falque. «Non vedevo l’ora di ricominciare e di conoscere i miei nuovi compagni, mi trovo in una grande squadra. Essere alla Roma è un onore e mi aspetto di fare benissimo».

Fonte: Il Messaggero

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom