Rassegna Stampa

Da Montecarlo un «tesoretto» per avere Bertolacci e Falque

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 24-06-2015 - Ore 07:40

|
Da Montecarlo un «tesoretto» per avere Bertolacci e Falque

CORRIERE DELLA SERA – PIACENTINI - La trattativa che porta Destro al Monaco ieri ha avuto una brusca accelerata anche grazie al sì del calciatore, che si è fatto convincere dall’offerta economica (tra i 2.5 e i 3 milioni di euro netti a stagione) del club monegasco - Soldi freschi da Montecarlo. Non dal tavolo del Casinò ma dalle casse del Monaco, che verserà alla Roma circa 15 milioni di euro per il cartellino di Mattia Destro. La trattativa, partita a fari spenti nei giorni scorsi, ieri ha avuto una brusca accelerata anche grazie al sì del calciatore, che si è fatto convincere dall’offerta economica (tra i 2.5 e i 3 milioni di euro netti a stagione) del club monegasco. Ieri il d.s. giallorosso Walter Sabatini ha fatto tappa nel Principato per incontrare i dirigenti del Monaco e per limare le (piccole) distanze tra domanda e offerta, alla presenza degli agenti del calciatore. Un colpo ben piazzato, quello della Roma, che sarà doppiato dalla conclusione della cessione di Gervinho all’Al-Jazira, che si concretizzerà nelle prossime ore e che porterà nelle casse romaniste altri 13 milioni di euro. Una doppia operazione da quasi 30 milioni (a cui potrebbero sommarsene altri 10 per Seydou Doumbia, che piace allo Shangai), che serviranno per il riscatto di Bertolacci, l’ingaggio (che sarà ufficializzato dopo il 1 luglio per questioni di bilancio) di Iago Falquee per l’acquisizione della seconda metà del cartellino di Nainggolan, che si concretizzerà oggi, ultimo giorno utile per evitare le buste. Nella serata di ieri Sabatini, dopo la puntata a Montecarlo, è tornato a Milano per un nuovo incontro col d.s. del Cagliari e per sistemare alcune operazioni di contorno (Sini, Sanabria, Caprari, Politano). Nel frattempo da Ibiza il centrocampista belga, eletto dai tifosi come miglior calciatore della passata stagione, ha affidato a Twitter il suo pensiero: «Speriamo di fare meglio il prossimo anno, magari con una coppa». Un segnale chiarissimo di come il suo futuro sia ormai definito: a che prezzo si saprà oggi, quando saranno ufficializzate le cifre del suo riscatto e del rinnovo del prestito di Ibarbo. Capitolo portiere: proposto Mirante, svincolato dal Parma, ma la Roma ha già in mano Romero.

Fonte: CORRIERE DELLA SERA – PIACENTIN

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom