Rassegna Stampa

Da Totti a Roger Milla e Costacurta: quando il gol è senza età

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 15-11-2016 - Ore 18:54

|
Da Totti a Roger Milla e Costacurta: quando il gol è senza età

GAZZETTA.IT - VITELLI - Con il gol realizzato sabato scorso contro la Macedonia, il trentacinquenne attaccante dell’Athletic Bilbao Aritz Aduriz è diventato il calciatore più anziano ad aver segnato con la maglia della Spagna. Ma quali sono i goleador-vecchietti che detengono i record nelle maggiori competizioni calcistiche del pianeta?

COPPA DEL MONDO - Il primato nel torneo planetario è di Roger Milla. Il camerunense, infatti, durante il campionato disputatosi negli Usa nel 1994 ha realizzato l’unica rete della sua nazionale nella gara persa contro la Russia per 6-1. Aveva 42 anni.

CHAMPIONS LEAGUE, TOTTIGOL - Il record nella maggiore competizione europea per club è di Francesco Totti. Il capitano giallorosso, il 25 novembre 2014, all’età di 38 anni, ha infilato la porta del CSKA Mosca su calcio di punizione portando in vantaggio i giallorossi, poi ripresi sull’1-1 dai russi con il gol di Beruzutski.

EUROPA LEAGUE - Nella "seconda" competizione del Vecchio Continente, invece, a portare in alto la bandiera degli inarrestabili attempati è Daniel Hestad. Il suo gol al Celtic Park nel 2015 con indosso la maglia del Molde (a 40 anni e 98 giorni) gli ha permesso infatti di frantumare il precedente primato di Pavel Horvath che, con la casacca del Victoria Plzen, era invece andato a segno contro l’Academica Coimbra nel 2012 quando aveva 37 anni e 214 giorni.

SPAGNA - Nella Liga, sul gradino più alto del podio c’è Donato Gama da Silva. Nato il 30 dicembre del 1962, l’ex-calciatore brasiliano naturalizzato spagnolo è riuscito a buttarla nel sacco (quando era al Deportivo La Coruna) a 40 anni e 138 giorni. Curiosità: era difensore!

INGHILTERRA - A guidare la classifica dei goleador più longevi in Premier League c’è Teddy Sheringham, l’eroe del Manchester United che realizzò una delle due reti con le quali i Red Devils superarono in volata durante i minuti di recupero il Bayern Monaco (avanti 1-0 fino al 90’) nella finale di Champions League più incredibile di tutti i tempi. Nato a Londra il 2 aprile del 1966, nel 2006 ha spedito il pallone nella rete del Portsmouth. Aveva 40 anni e 268 giorni e difendeva i colori del West Ham United.

OLD BILLY - In Italia, il Matusalemme dei marcatori è Alessandro Costacurta, in gol su rigore contro l’Udinese il 19 maggio 2007 nella fida persa dai rossoneri 2-3. Il difensore del Milan ha scritto il suo nome nel tabellino dei realizzatori dopo 41 anni e 25 giorni di vita, regalandosi il primato proprio nella sua ultima apparizione con la maglia del Diavolo.

Fonte: Gazzetta.it - Vitelli

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom