Rassegna Stampa

Da Viola e Boniperti al “sitema al tramonto”

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 08-10-2014 - Ore 11:03

|
Da Viola e Boniperti al “sitema al tramonto”

Le polemiche tra Roma e Juventus ci sono da sempre, e ci saranno sempre. Come riporta il Corriere dello Sport, l’astio tra queste due squadre risale sin dagli anni ’30, quando i bianconeri violarono lo storico stadio diTestaccio, e l’anno dopo i giallorossi vinsero a Torino con un risultato clamoroso che divenne – addirittura – un film dal titolo: «Cinque a zero». Poi il famoso gol di Turone il 10 Maggio 1981, il 3 a 0 per la Juventus al Delle Alpi con le polemiche dei romanisti che videro il guardalinee urtareAldair che lasciò il pallone a Ravanelli, con unFranco Sensi sconsolato: «Usciamo umiliati e avviliti. Questo scempio deve finire. Protestiamo ma nessuno ci sente: che serva un corpo contundente?». E ancora nel 2004 quel “4 a 0” di Totti a Tudor, il ceffone di Cufrè a Del Piero nel 2005, e nello stesso anno Rosella Sensi , dopo un 2-1 della Juve all’Olimpico con gol in fuorigioco di Cannavaro, protestò per «i clamorosi errori arbitrali» e pretese «rispetto per la Roma».

Fonte: corsport

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom