Rassegna Stampa

''Dai Leo, torna presto''

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 04-12-2014 - Ore 07:57

|
''Dai Leo, torna presto''

 E’ durato tre ore e mezzo l’intervento neurochirurgico a cui ieri mattina è stato sottoposto Leandro Castan. L’operazione effettuata presso la clinica Quisisana dal Professor Giulio Mairaha permesso di rimuovere completamente il cavernoma alla testa che aveva costretto il brasiliano ad interrompere l’attività agonistica. Il club giallorosso al termine dell’operazione ha diramato una nota: «Leandro Castan è stato sottoposto ad intervento neurochirurgico per la rimozione di un cavernoma del peduncolo cerebellare medio di sinistra che aveva sanguinato. L’intervento chirurgico, iniziato alle 8.30, è terminato alle ore 12 ed è stato effettuato con l’ausilio del microscopio chirurgico, del neuronavigatore e con monitoraggio neurofisiologico». Nel comunicato si va poi nei dettagli: «Il cavernoma, alla profondità di 3 centimetri, è stato rimosso completamente come confermato da un esame RM effettuato subito dopo l’intervento. Castan si è svegliato, respira spontaneamente e si è già informato dell’esito dell’intervento. Rimarrà in terapia intensiva per le prossime 24 ore, dopodiché la prognosi potrà essere sciolta». La grande paura è dunque alle spalle. Per quanto riguarda i tempi di recupero, il Professor Maira prende tempo: «L’intervento è andato bene, anche se è stato complicato, visto che siamo dovuti andare tre centimetri in profondità. Il ragazzo già parla, si è tranquillizzato. Il futuro? Bisognerà vedere il decorso, la stagione però si è conclusa in anticipo». Normalmente i tempi di recupero oscillano tra i 6 e gli 8 mesi.

SOSTEGNO - Nella giornata di ieri non sono mancate le manifestazioni d’affetto per il calciatore. «Speriamo che Castan torni presto, è un gran giocatore e un ragazzo d’oro. Quando parlo di lui mi vengono i brividi», le parole di Pjanic dalle frequenze di Roma Radio. «Forza Castan, ti aspettiamo presto sul campo!», il messaggio invece d’incoraggiamento che il club ha inviato via Twitter al difensore. La società, assieme al tweet, ha poi invitato i tifosi giallorossi a inviare il proprio in bocca al lupo al calciatore attraverso l’hashtag #ForzaCastan.

NON SOLO ROMA - Ma l’incoraggiamento a Castan è arrivato anche dal resto del mondo del calcio: «Sei un guerriero Forza Castan», ha scritto sul social network Franco Baresi. Augurio che non è mancato nemmeno dal mondo interista: «In bocca al lupo! Ti aspettiamo presto sul campo, firmato Fc Inter».

VERSO IL SASSUOLO - A Trigoria continuano gli allenamenti della squadra. Ingruppo è tornato regolarmente Yanga-Mbiwa, ormai pienamente recuperato e in ballottaggio con Astori (diffidato) per una maglia da titolare contro la squadra di Di Francesco mentre Maicon ha svolto il consueto lavoro personalizzato. Out invece Torosidis (fisioterapia e palestra per il terzino greco) e Uçan (solo fisioterapia per il turco).

Fonte: IL MESSAGGERO (S. CARINA)

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom