Rassegna Stampa

Dal 1° Luglio 2016 introdotta prova TV per episodi discriminatori

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 02-02-2016 - Ore 17:05

|
Dal 1° Luglio 2016 introdotta prova TV per episodi discriminatori

Dal prossimo 1° luglio verrà introdotta la prova televisiva per punire episodi discriminatori (ad esempio come nel caso di De Rossi con Mandzukic) coi calciatori che rischieranno, in caso di rilevamento di condotta discriminatoria e non di dichiarazioni lesive, anche 10 giornate di squalifica. Per gli altri tesserati, come nel caso degli allenatori (vedi Sarri-Mancini), la squalifica resta sempre di 4 mesi.

 

 

Fonte: Tuttomercatoweb

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom