Rassegna Stampa

Ddr, mai un gol al Milan. Totti ‘indiavolato’: quota 10…

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 19-12-2014 - Ore 09:11

|
Ddr, mai un gol al Milan. Totti ‘indiavolato’: quota 10…

I 10 gol di Totti, la striscia positiva di Florenzi e il tabù di De Rossi: ecco i precedenti dei romanisti contro il Milan.

BORRIELLO Ha esordito in serie A con il Milan a vent’anni, nel 2002, entrando in campo al posto dell’attuale allenatore rossonero Pippo Inzaghi in un 30 contro il Perugia. Con un’alternanza di prestiti ad altre squadre alla fine ha disputato 53 partite in campionato con la maglia rossonera segnando 16 gol (di cui 14 nel 2009/10). Con il Milan ha vinto 2 scudetti: oltre a quello del 2003/04 (quando disputò 4 partite) bisogna conteggiargli anche quello 2010/11, perché prima di andare alla Roma giocò 61 minuti in rossonero nella prima giornata contro il Lecce (venendo sostituito lui, stavolta, da Inzaghi). Da avversario ha segnato un gol ai rossoneri: un fortunato rimpallo per decidere l’10 ottenuto dalla Roma a San Siro nel 2010.

DE ROSSI Non ha mai segnato nelle 23 partite giocate tra campionato e coppa contro il Milan. Nel 2007 si procurò un rigore a San Siro spinta di Ambrosini, espulso per doppio “giallo” ma lo tirò alto sulla traversa con un cucchiaio venuto malissimo (la Roma comunque aveva già segnato l’10 decisivo con Vucinic).

DESTRO Ha segnato un gol al Milan, sfruttando in spaccata nell’area piccola un cross di Strootman, per aprire il 22 dello scorso campionato a San Siro.

EMANUELSON Non ha mai affrontato il Milan, che ha lasciato da svincolato a luglio dopo 106 partite e 5 gol fra campionato e coppe.

FLORENZI E’ imbattuto contro le milanesi: 7 vittorie e 4 pareggi fra campionato e coppa Italia. All’Inter però ha segnato 3 gol, al Milan nessuno.

GERVINHO Ha chiuso il 20 al Milan 8 mesi fa all’Olimpico, partendo in lieve fuorigioco prima di ribadire in gol un tiro di Totti respinto da Abbiati.

LJAJIC Ha segnato un rigore al Milan per dare il via alla rimonta della Fiorentina da 02 a 22 nell’aprile 2013 (il pareggio poi lo firmò, anche lui dal dischetto, l’ex romanista Pizarro).

MAICON Ha segnato 2 gol al Milan, entrambi in derby vinti con l’Inter: 40 nel 2009 e 42 nel 2012. Quello del maggio di 2 anni fa fu l’ultimo dei suoi 20 gol in nerazzurro.

NAINGGOLAN Prima di arrivare alla Roma, il Milan era l’unica squadra contro cui non aveva mai fatto punti in serie A: 6 sconfitte su 6 con la maglia del Cagliari. Tabù sfatato ad aprile, col 20 dell’Olimpico.

STROOTMAN Prestazione decisiva, la sua, nel 22 giallorosso dell’anno scorso a San Siro: assist per il gol di Destro, poi un rigore trasformato.

TOTTI Ha segnato 10 gol al Milan (di cui 3 in coppa Italia). All’Olimpico ne ha fatti 3: favoloso l’esterno destro a giro per aprire il 30 del 1996, dal lato piccolo dell’area, dopo aver rubato palla a Sebastiano Rossi; poi, con lo scudetto sul petto, un tiro deviato da Chamot e solo smanacciato da Abbiati per decidere un 10 del 2001; e una bomba su punizione da 30 metri per sbloccare la finale d’andata di coppa Italia del 2003, ma poi il Milan vinse 41. Il capitano ha anche ricordi negativi contro il Milan: il primo rigore sbagliato in A, parato da Rossi a San Siro nel ‘98 (si era sull’11, poi il Milan vinse 32), e 2 espulsioni (nel 2005 in casa, nel 2013 in trasferta).

GARCIA Il bilancio contro i rossoneri è quello dello scorso campionato: un pari a San Siro, poi una vittoria all’Olimpico.

Fonte: Gazzetta dello Sport - PERRONE

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom