Rassegna Stampa

De Rossi, capitano di passione

condividi su facebook condividi su twitter Redazione 01-12-2016 - Ore 07:24

|
De Rossi, capitano di passione

CORRIERE DELLA SERA - PIACENTINI - «Chi è di Roma non può non sentirlo, ma non ho più l’ansia che avevo da ventenne». Il derby non può essere una gara come tutte le altre, soprattutto per uno come Daniele De Rossi che ha nelle gambe quasi 650 presenze da professionista, tre Mondiali (di cui uno vinto) e tre Europei.

Quello di domenica pomeriggio sarà, comprese le coppe, il derby numero 26 in carriera: Daniele salirà al secondo posto nella classifica dei più presenti al fianco di Guido Masetti (che però conta due gare non ufficiali) e alle spalle dell’irraggiungibile (42) Francesco Totti. Proprio insieme a quest’ultimo e ad Alessandro Florenzi, partecipando ad una serata con i tifosi, De Rossi ha lanciato l’appello ai romanisti a tornare in curva Sud. Le motivazioni le aveva già espresse dopo il match col Pescara. «Un derby senza curve è una miseria. Venivano da tutto il mondo per vederlo, ora è una tristezza. Mi dispiace aver iniziato in un certo modo e finire invece così, con lo stadio semivuoto: ci siamo tutti un po’ imborghesiti».

Nonostante un bilancio in attivo (11 vittorie, 6 pareggi e 8 sconfitte), De Rossi ha vissuto la stracittadina in maniera fin troppo passionale: dalla sostituzione di Ranieri, che tolse lui e Totti nell’intervallo e vinse in rimonta (aprile 2010), al cazzotto a Mauri (11 novembre del 2012) che gli costò la sua unica espulsione, fino all’unico gol realizzato, nella sconfitta per 4-2 dell’aprile del 2009.

In panchina c’era Spalletti, che nella sua seconda esperienza romanista ha ritrovato un De Rossi più maturo, per il quale il derby è sempre importante ma “«a mia ossessione è la classifica».

Mai come questa volta, infatti, vincere significherebbe rilanciare alla Juventus la sfida scudetto: l’unico trofeo che potrebbe convincere Daniele, che sta discutendo il rinnovo del contratto in scadenza, a chiudere la sua carriera lontano da Roma.

Fonte: corriere della sera

commentiLascia un commento

Nome:  

Invia commento

chiudi popup Damicom